VOLLEY/B1 Mle – Giarratana ridotta alla ennesima.. Potenza.

bloc 1

Giochi conclusi a due giornate dal termine del campionato nazionale maschile B1 girone C, per il Giarratana Volley, che non racimolando nemmeno un punto , avendo perso in trasferta a Potenza, per 3 a 1, si ferma in classifica a quota 24.

 Energy Italia 3 – Giarratana Volley 1
(parziali: 24-26 | 25-20 | 25-16 | 25-22)

Qui
Giarratana Volley. Qui ad inizio campionato

testo di sergio chillemi*

IGIARRATANA – Fermo a quota 24. Il Giarratana praticamente finsice qui, con il Cosenza ed il Gaeta, entrambe a 31 punti. Per cui ormai non è possibile alcuna rimonta.

Davvero un peccato aver bruciato una stagione in B1, dopo la conquista strepitosa ai play off della scorsa stagione. Si spera che l’esperienza faccia crescere e maturare, e sicuramente servirà questa batosta alla dirigenza, con l’infaticabile Salvatore Di Pasquale anima e cuore della San Vito.

Facendo un analisi spiccia non è difficile evidenziare cosa sia mancato a questa squadra. In prima battuta, l’allenatore. La prima parte di campionato, conclusa con l’esonero dell’allenatore Gonella, è stata destabilizzante; a questo si è aggiunto il peregrinare per gli allenamenti in tante palestre della provincia, venendo chiuso lo storico palazzetto di Giarratana.

Il campionato di ritorno è iniziato sotto un altra luce, con l’innesto come allenatore-giocatore, dell’esperto Biagio Pasciuta, che ha dato il massimo delle sue possibilità. L’innesto dello schiacciatore Giovanni Chillemi, che ha lasciato Bologna a gennaio, ha portato maggior sicurezza e consolidamento a tutto il roaster, ed i giarratanesi, hanno intrapreso un trend positivo, riuscendo ad allontanarsi dalla zona rossa, nei successivi incontri casalinghi hanno battuto tutte le capolista, fermandosi solo con il Castellana.

Non è mancata sicuramente la buona squadra, con le ottime capacità di tutti titolari, e riserve comprese, che sotto la guida di un allenatore presente dall’inizio campionato alla fine, avrebbe portato il Giarratana, anche in zona play off.

Qualsiasi opzione futura come il ripescaggio in B1, od altro, potrà dare frutti solo con due costanti che vengono prima della formazione della squadr: l’allenatore e la copertura economica.

Gli atleti talentuosi, non mancano, e la squadra attuale aveva certamente le capacità e le qualità per arrivare ben più in alto. I prossimi due incontri , il prossimo in casa contro il Genzano, e l’ultima giornata contro il Reggio Calabria, sanciranno la fine di questo campionato di un annata da ricordare._

.

ENERGY ITALIA01 POTENZA: Parisi 3, Marolda 12, Turano 18, Nuzzo 19, Maiorana 8, Granito 4, Benedetto (L), Tartaglia, Barbaro, Pierangeli, Cuccarese, Pacillo, Coach: Marolda.

GIARRATANA VOLLEY: Ferraro (L), Muscarà 5, Pasciuta 14, Bonante , Lero , Troka 16, Dipasquale 14, Chillemi 12, Ritacco , Puglisi , Lomuto . Coach: Biagio Pasciuta.

Arbitri: Caspanello , Amenta (Siracusa).

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.