Valeria d’oro: la modicana al primo posto in Bulgaria. E la nazionale fa faville.

Primo posto per Valeria Calabrese che in Bulgaria porta a casa (Modica) la medaglia d’oro dei 48kg. E, per la prima volta, è tutta la Nazionale italiana a vincere con tutte le sue atlete.

.

Valeria Calabrese premiata con la medaglia d'oro a Sofia.
Valeria Calabrese premiata con la medaglia d’oro a Sofia.

.

SOFIA (Bulgaria) – Ancora un successo importante per Valeria Calabrese, boxeuse modicana e stella di prima grandezza del panorama della boxe nazionale.

Valeria è stata presente a Sofia per il Balkan Womens’ Tournament, lo scorso week end. Un torneo a cui hanno preso parte diversi atleti provenienti da diversi paesi del mondo come Francia, Canada, Marocco, Algeria, Giappone, Vietnam, Tailandia. Una presenza massiccia perchè a metà 2016 sono previsti i campionati del mondo e tutte le nazionali sono sul “piede di guerra”, anzi “sul guantone di guerra

La nazionale itaiana si presentata con 9 atlete e, per la prima volta nella storia del pugilato, tutte le atlete conquistano una medaglia arrivando ad un totale splendente di 3 ori, 2 argenti e 4 bronzi.

Valeria ancora oro

Una delle medaglie d’oro conquistate è proprio andata al collo della “nostra” Valeria Calabrese, 48 kg, che al primo turno ha battuto di misura la giapponese Wada Madoka, al secondo la padrona di casa Sevda Asenova sebbene di stretta misura ma che ha poi sconfitto, con un verdetto netto, l’atleta algerina in finale.

È stato un torneo molto duro – ha detto Valeria senza nascondersi dietro l’ennesima medaglia d’oro – sia per il livello agonistico sia per la mia condizione fisica e mentale perchè sono ancora in piena preparazione dopo essere stata lontana dal ring da parecchi mesi

Certo sono contenta perchè ho centrato il risultato e sono contenta – ha inoltre sottolineato – ma so che per centrarlo al mondiale dovrò fare molto di più. Bisogna lavorare ancora per raggiungere la massima forma fisica e mentale per un appuntamento agonistico come il mondiale che è davvero impegnativo“.

Per fortuna il campionato del mondo è stato posticipato proprio in questi giorni da gennaio a maggio 2016, tra il 19 ed il 27 maggio ad Astana, in Kazakhstan. Uno spostamento che sarà prezioso per Valeria per farle ritrovare la forma per affrontare il ring in maniera vincente. Come sempre, d’altronde.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.