V.O.: ‘Vittoria Obbligatoria’ per la Passalacqua

bloc 1

Passalacqua in campo in Veneto. Le tattiche Lambruschi sono state elaborate in 15 giorni di allenamenti intesi. ora, la vittoria è obbligatoria.

.

Maurizio Ferrara, assistant coach della Passalacqua
Maurizio Ferrara, assistant coach della Passalacqua

RAGUSA – Si ritorna in campo, dopo 15 giorni di allenamenti, per cominciare la fase più impegnativa della stagione. Partirà domani pomeriggio in direzione San Martino di Lupari la Passalacqua spedizioni Ragusa, che domenica alle 18,00 sarà impegnata sul parquet delle ragazze di coach Abignente, quinta forza del campionato e formazione che solo la scorsa settimana ha reso la vita quanto mai difficile alla capolista Lucca, costringendola a giocare un supplementare.

Capitan Nadalin e compagne hanno avuto modo, finalmente, di potere assimilare i dettami tattici di coach Lambruschi e sono pronte per affrontare l’impegno di domani con il massimo della concentrazione. “Sono stati giorni di grande lavoro – dice l’assistant coach Maurizio Ferraraadesso aspettiamo di giocare per chiarire quelle che sono le nostre possibilità, dato che le ragazze hanno avuto il tempo sufficiente rodare tutto. È chiaro che l’obiettivo sarebbe sempre quello di cercare il bel gioco e fare risultato, ma sappiamo che andiamo ad incontrare una squadra che gioca con grande aggressività, velocità in attacco, e con tante giocatrici che sono in grado di essere pericolose, quindi con una scelta ampia di cambiare le situazioni offensive. Ma al di là di quelle che sono le loro caratteristiche, soprattutto in questo momento ci interessa esprimere il nostro gioco. Probabilmente è l’avversario giusto per capire subito di che pasta siamo fatti, si va con lo spirito di affrontare una battaglia e con l’intenzione di vincerla”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.