TENNIS – Da domani tennis di alto livello a Modica.

bloc 1

Tutto pronto per la 28° Edizione del Memorial Roberto Di Tommasi. In campo da domani giocatori di primo livello, come Siringo (1427 del mondo).

Il pubblico del De Tommasi dello scorso anno

testo dario mallia*

MODICA – Ad oggi son oltre 70 gli iscritti al “Di Tommasi“, valido come 14° Prova del circuito open maschile siciliano 2013 con montepremi da 1.500 euro+ ospitalità, organizzato dal Tennis Club Modica del Presidente Peppe Rizza.

Un torneo dove spiccano ben 8 seconda categoria.

Ha confermato la sua presenza il finalista 2012, il siracusano Eros Siringo, 2.3, e n. 1427 del mondo, che dovrebbe partire come testa di serie n.1.

A seguire nella starting list è presente il talentuoso Cosimo Munzone, 2.5, del T.C. Carlentini, Marco Di Prima, 2.6, del c.T. Montekatira, classe 95, poi Stefano Platania, 2.6 dei Muri Antichi Catania, il fratello Danilo Platania, 2.7 del Montekatira.

Non mancheranno poi l’affezionatissimo Stefano Messina, 2.8 che è al suo decimo anno a Modica per quest’open, il giovane Luca Cantale, classe 96, 2.8, tesserato per un circolo di Parma, il Drop Shot, ed il catanese Davide Ragonese, 2.8, del T.C. Siracusa al suo primo torneo stagionale, dopo aver avuto una stagione densa di infortuni.

Da non sottovalutare la presenza di due ottimi 3.1 come il palermitano Camillo Lucchese, 3.1, classe 95, e dell’ispicese Vincenzo Donzello, che proprio sui campi modicani ha vinto di recente la prova di terza categoria del circuito siciliano.

Tra i giocatori del circolo ospitante si spera in buone prestazioni di Giovanni Cassibba, alla ricerca dei punti per salire 3.1 e di Giorgio Sichera, 3.5, che è a pochi punti dalla promozione a 3.4.

Il giudice Arbitro del Torneo sarà il Gat 2 Pietro Pitino, che sarà coadiuvato come assistente da Franco Galota, Gat 1.

Il tabellone dei quarta categoria scatterà domani, giovedì 1 agosto, mentre si attendono le iscrizioni dei seconda categoria fino a domenica 4 agosto.

Si spera fino all’ultimo nella presenza di Salvatore Caruso, vincitore dell’edizione 2012 dell’Open, ma in questo momento sta giocando un futures da 15.000 dollari di montepremi a La Spezia, forte ormai di una classifica mondiale che lo sta vedendo sempre più in ascesa al n. 359 Atp delle ultime classifiche.

La macchina organizzativa del Tennis Club Modica è pronta, dove oltre allo spettacolo in campo con giocatori di altissimo livello, si aspetta il pubblico delle grandi occasioni, con serate gastronomiche ad hoc, con l’assaggio di prodotti alimentari nostrani._

*ss modica

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.