SPORT OFF – Conad sostiene lo Sport della Città.

bloc 1
Enrico
Enrico Parisi Assenza con Giorgio Ragusa.

.

POZZALLO – Piccola cerimonia conclusiva presso la sede sociale di Conad Sicilia con la consegna di un mega assegno – in termini di grafica – da parte del direttore generale di Conad Sicilia Giorgio Ragusa nelle mani di Enrico Parisi Assenza, general manger dello Scicli Sport Club, società rivelazione nelle scorse stagioni nel campionato di serie A2 di pallmano.

L’assegno, sostanziamente del valore di circa 1.800€ è il risultato finale di un innovativo processo di sponsoring messo a punto da Conad Sicilia per cui sono i clienti dei punti vendita a riversare alcuni dei propri “punti fedeltà” in una carta intestata alla società che poi la Conad ha valorizzato in termini economici.

Un interessante intreccio tra città, sistema economico locale, società sportive che potrebbe avviare un necessario circolo virtuoso quanto mai fondamentale. Da un lato per le società sportive sempre alla ricerca di sponsor privati visto il sostanziale azzerarsi delle contribuzioni pubbliche. Dall’altro lo sponsor, in questo caso Conad, una concreta possibilità di aumentare la propria penetrazione verso anche una nuova clientela perchè, spesso, ci sono intenzioni di supportare squadre locali che non riescono a concretizzarsi per la mancanza di una progettualità simile a questa messa su dall’ufficio comunicazione di Conad diretto da Adalgisa Poidomani.

“Abbiamo programmato questo progetto – ha detto Giorgio Ragusa – perchè Conad Sicilia crede nello sport come stumento di crescita educazione e socializzazione”.

Per noi è un modo di accedere ad una fonte di finanziamento importante per la sopravvivenza della nostra società – ha sottolineato Parisi – perchè la ricerca di sponsor è ormai un fattore determinante. Ringraziamo la Conad per questa sua sensibilità e certamente questa cifra servirà, con le altre che dovremo riuscire a raccogliere, a determinare quel budget annuale che ci possa permettere di affrontare un campionato con ragionevole certezza di fare tutto il possibile“.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.