Soldi per le società di Calcio: circa 3.00.000€ per la Sicilia

PALERMO – Pare siano stati messi a disposizione circa 3.000.000€ come contributi disponibili per le società di calcio che sono state attive nell’anno sportivo scorso.

Riportiamo qui la lettera del presidente della FIGC isolana, Santino Lo Presti. Dal tono della lettera pare però evincersi che i soldi erogati tramite la FIGC saranno accreditati sul portafogli iscrizioni e/o tesseramento. Quindi i soldi erogati ritorneranno alla stessa federazione calcio per il pagamento dei campionati e delle varie iscrizioni: do ut et me prend indietr.

Per avere accesso a questi fondi occorre inviare una lettera il cui modello si può richiedere alle rispettive delegazioni provinciali.

 

Caro Presidente,
sono lieto di comunicarTi che per quel che concerne i contributi destinati al potenziamento delle attività sportive isolane, previste dagli artt. 13 e 14 della L.R. 16 maggio 1978 n. 8, destinate alle società che hanno svolto attività dilettantistica per la S.S.16/17, sono stati aumentati notevolmente rispetto alla stagione passata, ciò grazie all’impegno del Presidente del Coni On.Le Sergio D’Antoni e della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Infatti, nell’ultimo quadriennio le somme concesse sono passate da € 0 ad € 2.800,00, con la possibilità di un ulteriore aumento per l’anno 2018.

Come riportato dal C.U. n. 107 del 13 ottobre 2017 i contributi erogati per la suddetta stagione sportiva, sono stati accreditati sui conti delle società intrattenuti presso codesto Comitato Regionale, e resi disponibili nei loro portafogli Iscrizioni e/o tesseramento. In allegato si trasmette la dichiarazione, da ritornare firmata, al fine di completare la documentazione da conservare per i prossimi dieci anni, cosi come disposto dalla legge. Cordiali saluti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.