Seconda vittoria della Agriblù Scicli

bloc 1
Agriblù: selfie della vittoria

AVOLA – Seconda uscita ben fatta per i ragazzi del presidente Parisi che ad Avola vincono 25-a-18 contro la formazione aretusea che non è rimasta certo a guardare.

Per lo Scicli, mister Accardo ha fatto esordire il terzino catanese Oddo di fronte alla formazione avolese in cui invece ha spiccato la presenza dell’ex Luca Greco.

La gara

Parte subito forte l’Agriblu che piazza un break di tre reti con il trio Martino-Giunta-Gulino a cui gli ospiti rispondono con Luca Greco. I biancazzurri, dopo pochi minuti, riescono però a portarsi sul parziale di 1-5.

I padroni di casa, per nulla rassegnati e grazie ad una difesa più attenta, riescono a ricucire lo svantaggio, approfittando anche delle numerose imprecisioni al tiro degli sciclitani che, dopo il vantaggio, calano troppo ritmo e attenzione portandosi a 4-5 intorno al 10° minuto.

Lo Scicli comunque riporta a 2 le reti di vantaggio, non riuscendo però ad incrementare causa un mix di imprecisione e sfortuna contando ben 8 pali colpiti fino al 20° minuto.

Negli otto minuti finali del primo tempo l’Agriblù riesce ad incrementare le reti di vantaggio grazie alle incursioni di Gulino, chiudendo la prima frazione sul 8-12.

Secondo tempo

Nel primo quarto d’ora della ripresa, si assiste sostanzialmente a 2 gol per parte, con i padroni di casa che trovano la rete su rigore, sui ben 6 rigori assegnati all’Avola. Il risultato arriva a 14-a-19 sempre in favore dello Scicli intorno al 20° minuto della ripresa.

Nei dieci minuti finali la stanchezza inizia a farsi sentire soprattutto fra le fila dell’Avola, soprattutto tra i più esperti ma comunque anziani, con gli sciclitani che allungano fino al +10 fino al 15-25.

La gara si conclude nei 5 minuti finali con un cedimento anche dei ragazzi di mister Accardo che concedono tre reti consecutive ai padroni di casa.

Qualcosa da sistemare

Una vittoria porta sempre soddisfazione. Ma in vista della galoppata verso la A2, lo Scicli è cosciente che qualcosa deve ancora essere ‘registrata’.

‘E’ stata una bella partita – dice il presidente Enrico Parisi, ancora lontano dal campo di gioco per i postumi di una operazione chirurgica – soprattutto perchè stiamo sistemando le nostre pedine in campo. Abbiamo giocato concedo pochissime reti su azione durante i 60′ di gioco: sei reti, infatti, arrivano su rigore. Migliora anche l’intesa in attacco – continua Parisi che pare essere nettamente più fluido e organizzato, pur se ancora dobbiamo lavorare tanto su questo aspetto‘.


PALLAMANO SERIE B/M

PALLAMANO AVOLA vs AGRIBLU SCICLI = 18-25 (8-12 p.t.)

PALLAMANO AVOLA: SARDO I. – AMATO S. – DI MARIA S. – GRECO L.(9) –        PRESTIA S.(4) – RAGUSA P.(3) – ANTONUCCIO F. – BIANCA A.(1) – CAMPISI S. – DUGO C.(1) – MUNAFO’ P. – CUSI A. – Allenatore: MILARDO V.

AGRIBLU SCICLI: IACONO F. – AMMATUNA L. – GIUNTA M.(8) – GULINO R.(8) – IURATO F. – MAGNIFICO A.(3) – CAUSARANO S.(1) – MARTINO A.(3) – ODDO L.(2) – Allenatore: Roberto ACCARDO

Arbitri: Luciano MANZELLA di Siracusa e Marcello UNGARO di Aci Castello

Ammoniti: RAGUSA e DUGO (Avola); ACCARDO, GIUNTA, ODDO e CAUSARANO (Scicli).

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.