San Vito Giarratana: è già tempo di riorganizzarsi

bloc 1
I due tecnici delle giovanili confermati
I due tecnici delle giovanili confermati, Giucastro e Giacchi

GIARRATANA – Sembra quasi essere finita la pausa post-campionato del San Vito Giarrataba Volley che prima della pausa di una pio di settimane ad agosto, sta mettendo a fuoco i progetto per il prossimo anno.

Di certo, il buon umore e la volontà non manca, cullati anche dalla promozione diretta dello scorso anno che ha catapultato la squadra di Giarratana sotto la luce dei riflettori. Da una partenza in sordina ad un arrivo sgommando che ha dato adrenalina per il futuro.

Futuro giovanile

Uno dei primi tasselli a trovare una collocazione è il settore giovanile e, secondo il detto: ‘squadra vincente non si cambia’ alla guida degli under rimangono la Giucastro per il settore maschile e Giacchi per il femminile. I due coach dovranno rinverdire l’ottimo successo della maschile U14 che è arrivata alle finali nazionali  di Imperia e che dovrebbe essere impegnata adesso nella costruzione del campionato di Prima Divisione la cui età media è 16 anni.

Per le signorine, la dirigenza è persino andata a fare compere ed è tornata da Santa Croce con Federica Moltisanti che dovrebbe puntellare la U14 femminile per puntare al titolo regionale. La giovane pallavolista pare fosse in lista anche per il Comiso, ma ha optato per la San Vito

I grandi in discussione

Rimane da definire il roster dei ‘grandi’ che adesso dovranno affrontare il campionato di C cercando di non far dimenticare i fasti della D. Le cose ovviamente si fanno più complicate perchè adesso qualche rinforzo è necessario. Qualcuno potrebbe arrivare da Ragusa dove pare lo Csain non dovrebbe più ‘far squadra’ liberando qualche giocatore che potrebbe trovare casa a Giarratana. Da definire, però, la figura del tecnico che potrebbe prendere il posto di coach Ansaldi. Non trapelano nomi dalla società giarratanese, ma questa figura diventa importante. Anche per sapere guidare eventuali tanti intemperanze come quelle vissute in campo lo scorso anno.


Riceviamo e pubblichiamo

La Asd Libertas Volley Santa Croce Camerina smentisce categoricamente quanto dichiarato dalla società San Vito Giarratana nel vostro articolo del 15 luglio 2016 ,riportiamo testualmente:

“Per le signorine, la dirigenza è persino andata a fare compere ed è tornata da Santa Croce con Federica Moltisanti che dovrebbe puntellare la U14 femminile per puntare al titolo regionale. La giovane pallavolista pare fosse in lista anche per il Comiso, ma ha optato per la San Vito”

Rimarcando come tra le società ci siano stati solamente dei contatti ma nessun accordo è stato mai siglato in quanto la nostra società, come ben chiarito alla società giarratanese, prima di qualsiasi ulteriore passo rimane in attesa dell’indizione dei campionati per la stagione 2016/2017 e della delibera della Consulta Regionale riguardante eventuali prestiti per gli atleti del 2003/2004.

La nostra società si rammarica altresì per la menzione, nel suddetto articolo, di altre società della zona iblea con le quali abbiamo già debitamente chiarito.

Vi sollecitiamo sentitamente a pubblicare, come dovuto, questa nostra smentita ufficiale

Il dirigente Asd Libertas
Carmelo Cavallo


Riceviamo e pubblichiamo dalla San Vito Giarratana

In riferimento alle notizie di stampa in merito a movimenti di mercato, la San Vito Giarratana conferma che per gli effettivi passaggi societari sarà attesa la stesura del regolamento Fipav per la stagione sportiva 2016/2017. In tal senso si rimanda a tale periodo prossimo venturo per la definizione di svincoli e passaggi.

San Vito Giarratana Volley

20/07/2016


Da Sport Ibleo confermiamo di avere avuto notizia concreta di questi possibili, semplici e non vediamo tanto complicati passaggi di squadra per giovani atleti che hanno certamente chiaro l’obiettivo del sano divertimento ed agonismo sincero.

20/07/2016

Ti è piaciuto questo articolo?

One Response to "San Vito Giarratana: è già tempo di riorganizzarsi"

  1. crazy horse   5 agosto 2016 at 13:03

    Da definire, però, la figura del tecnico che potrebbe prendere il posto di coach Ansaldi. Non trapelano nomi dalla società giarratanese, ma questa figura diventa importante. Anche per sapere guidare eventuali tanti intemperanze come quelle vissute in campo lo scorso anno.
    ……non so chi vi detta queste informazioni,di sicuro qualcuno che di volley ne capisce ben poco….INTEMPERANZE in campo?…certo il mister ha avuto da fare con caratteri forti…ma parlare di inadeguatezza mi sembra eccesivo visto che da una squadra che a detta dei dirigenti:(anche se retrocediamo non e un problema),si e ritrovata a dominare un campionato.
    da dire che in campo c era una certa anarchia con giovani che non hanno mai dato retta al mister ANSALDI, creando non pochi problemi all interno del sestetto base.
    di certo o cambiano mentalita o cambiano sport.
    credo che il mister abbia fatto un ottimo campionato coadiuvato dallo zoccolo duro della squadra…il resto conta poco
    le chiacchiere al bar …in campo si scende per vincere

     
    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.