RUGBY/C – Il Rac Ragusa non passa a Catania.

bloc 1

Sconfitta dei “grandi” dei Rac a Catania che perdono contro i Briganti. Forma fisica non al massimo? Forse il caldo.

Briganti di Librino 26 – Rac Ragusa 21

Cannata in azione

RAGUSA – Il RAC perde a Catania con i Briganti di Librino 26 a 21 . Non bastano le tre mete di Peppe Caruso tutte trasformate a superare i Briganti. Incidente occorso ad un giocatore dei Briganti che, placcato da Fisher, cade battendo la testa ed è costretto a ricorrere alle cure mediche.

La partita si è giocata sotto un caldissimo sole, anche questa volta capitan Noccio ha dovuto vedersela con le tante assenze dovute ad infortuni e malanni di stagione. I 22 iblei hanno comunque onorato il campo in maniera egregia, disputando una gara dall’alto contenuto agonistico.

La sconfitta arrivata sicuramente per merito di un ottimo Librino, non racconta quanto fatto di buono dalla squadra, che da un risultato di 7 a 0 riesce a portarsi sul 21 a 7 segnando tre mete 2 con Caruso e una con Cannata tutte trasformate da Pluchino.

Purtroppo negli ultimi minuti a causa di alcune grossolane disattenzioni e per colpa del calo d’attenzione dovuto ad una forma fisica non perfettissima, i Briganti sono bravi a rimontare una partita che avremmo dovuto è potuto vincere._

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.