RUGBY/B – Il Padua alla ricerca della prima vittoria.

bloc 1

l Padua è alla ricerca della prima vittoria. Domenica i ragusani giocheranno in casa dell’Amatori Messina con la speranza di riuscire a centrarla.

.

1-padua rugby - dic 2013

.

RAGUSA – Il campionato nazionale di serie B di rugby è giunto alla terza giornata e il Padua Rugby Ragusa è ancora alla ricerca della prima vittoria.

Ma, dopo due partite oggettivamente proibitive, con Benevento e Amatori Catania, domenica i biancazzurri saranno di scena allo Sperone di Messina, ospiti dell’Amatori, una squadra che, almeno sulla carta, sembrerebbe più abbordabile.

«A Benevento abbiamo perso con una squadra che ci ha dominati, mentre con l’Amatori la partita l’abbiamo buttata via noi, a causa dell’eccesso di tensione e nervosismo», ha detto il team manager ibleo Ciccio Schininà. «Domenica si va a Messina e bisogna assolutamente vincere. La squadra peloritana è forte e ha trovato in Daniel Insurralde un ottimo allenatore che sta cercando di amalgamare quel mix di esperienza e gioventù che è l’Amatori di quest’anno. Ma per vincere ci vorrà il miglior Padua».

Parole condivisibili, quelle di Schininà, che però si scontrano, com’è naturale che sia, con quelle del coach messinese.

«Il nostro percorso è iniziato 50 giorni fa e stiamo lavorando domenica dopo domenica al di là dell’avversario che andremo ad affrontare. La prima partita l’abbiamo vinta, la seconda l’abbiamo persa pur giocando bene contro una squadra interessante. Domenica affrontiamo Ragusa, una squadra che non conosco ma che vogliamo battere perché sarà campionato e in campionato quello che contano sono i punti».

Due squadre, quindi, che puntano alla vittoria e che, almeno dal punto di vista tecnico, hanno tante similitudini.

La sintetizza Ciccio Schininà: «Mi aspetto una partita veloce, perché entrambi i XV hanno una linea di trequarti molto forte e qualche difficoltà in mischia».

«Abbiamo una buona linea di trequarti, mentre siamo un po’ indietro con la preparazione della mischia. Ma il nostro è un gioco che si basa sul collettivo e sulla prestazione. E con una buona prestazione arriverà certamente anche un buon risultato», gli fa eco Daniel Insurralde.

Fischio d’inizio alle ore 15:30, arbitrerà il signor Paolo Schilirò della sezione di Catania.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.