RUGBY/B – Colleferro appuntamento “de ferro”.

bloc 1

1 ritorno |  Domenica a Colleferro il Padua affronta la quarta forza del campionato. Il pronostico per i ragusani sembrerebbe chiuso ma il XV di Ferrara e Iacono è intenzionato a vendere cara la pelle e, magari, a tornare a casa con qualche punto in più.

Preview
Colleferro Rugby – Padua Ragusa

 .

31-1-2014

.

di meno occhipinti*

RAGUSA – Il Padua Rugby Ragusa, superato in classifica dal Rieti grazie ai “ripensamenti” arbitrali, sarà impegnato sul difficile campo di Colleferro, quarta forza del campionato, in un match che, almeno sulla carta, non lascia scampo al XV allenato dal duo Ferrara/Iacono.

Realista ma ottimista si dimostra il team manager biancazzurro Ciccio Schininà: «Andiamo a Colleferro con una voglia pazzesca di giocare! Sappiamo che sarà una partita proibitiva, ma sappiamo anche che, quando vogliamo, riusciamo esprimere un buon rugby. Per questo andremo lì a giocarcela. Che vinca il migliore».

Realista ma prudente è invece Daniele Montella, coach dei laziali: «Si tratta di una partita importante e la stiamo preparando con la massima attenzione. Chiaro, chi gioca in casa è favorito, ma questa volta non bisogna dare nulla per scontato. Bisogna portare rispetto per il Padua perché la partita di Ragusa è stata tra le più difficili tra quelle finora affrontate. In questi giorni non faccio altro che dire di non commettere l’errore di sottovalutare i siciliani. Mai in casi come questo la classifica è menzognera».

Dunque due squadre che, per diversi motivi, vorrebbero vincere, consci però delle difficoltà del caso. Tra le quali quella di doversi affrontare su un terreno che molto probabilmente sarà pesante.

Montella: «Sarà una bella partita. Peccato per il campo. Nei giorni scorsi ha piovuto parecchio e probabilmente pioverà anche domenica. Sarà una battaglia di pacchetti. I miei ragazzi stanno tutti bene, sia mentalmente che fisicamente, e dopo più di un mese di sosta fremono per ritornare a giocare».

La stessa condizione che si vive in casa Padua.

.

Ciccio Schininà
Ciccio Schininà

.

 Schininà: «A parte Valenti, che si è fratturato un dito in allenamento e che sarà fuori per un mesetto, abbiamo tutto l’organico a disposizione. I nostri due coach hanno solo l’imbarazzo della scelta. In più Ferrara e Iacono potranno contare sul sostegno di alcuni dei ragazzi che normalmente giocano nella nostra Under18 o in Accademia. Alcuni di loro, Marco Marlin e Albert Di Grandi, hanno già esordito con successo in prima squadra, altri lo faranno nelle prossime partite. Da Colleferro dicono che si giocherà su un campo pesante? Pazienza, vuol dire alla difficoltà di giocare fuori casa con una squadra già forte di suo, aggiungeremo anche quest’altra».

La partita si giocherà al “Maurizio Natali” e il fischio d’inizio sarà dato alle ore 14:30. L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sui siti www.ragusarugby.it e www.rugbyterzotempo.net._

[* ss ragusa]

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.