RUGBY – Adesso è PaBua. Per la squadra il girone 4.

bloc 1

Per il Padua Rubgy si aprono le porte della Serie B. Come ci si aspettava, la Federazione ha ripescato la squadra ragusana.

 ROMA – Il Consiglio Federale della Fir, tra i temi all’ordine del giorno aveva quello relativo ai ripescaggi. Cosa che interessava la nostra provincia perchè in ballo c’erano le sorti del Padua Rugby Ragusa.

Ed il Consiglio Federale, in considerazione di alcune mancate iscrizioni ha deliberato il ripescaggio della formazione iblea nel campionato nazionale di serie B, inserendo i biancazzuri ragusani nel girone 4.

Dunque, al termine di una stagione eccezionale, che ha portato i paduini fino ai barrage nazionali, dove sono stati sconfitti di misura dallo Jesi, per il Padua Rugby Ragusa si aprono le porte della categoria cadetta.

«La serie B è un campionato estremamente più difficile rispetto a quelli che abbiamo disputato finora – ha detto Vittorio Vindigni sia dal punto di vista agonistico che da quello finanziario. Il Padua non vuole essere una meteora nel panorama rubystico nazionale, e per questo stiamo già lavorando per la prossima stagione e tra qualche giorno renderemo noti i nostri piani sportivi»._

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.