Ritmo lento per la Virtus Basket. Che però vince.

bloc 1

Basket Club Ragusa 76 – San Filippo Del Mela 72
(18-9 | 33-30 | 52-52 | 76-72)

Coach Massimo Di Gregorio

RAGUSA – Altra vittoria per la Virtus Ragusa, contro San Filippo Del Mela che soddisfa i ragusani anche se non possono ritenersi completamente soddisfatti della prestazione, se non per i due punti in classifica.

Ritmo lento

La Virtus si adegua al ritmo di gioco avversario, senza provare a cambiarne l’intensità, sempre sopra per i primi due periodi, rischia nel terzo quarto subendo i canestri di Agus, top scorer della partita.

I ragusani chiudono il match, affidandosi alla costanza di Canzonieri, sempre una certezza dalla lunetta, e Mammana, il migliore tra i virtussini con 29 punti, in continua crescita a rimbalzo e di fondamentale importanza per creare gli spazi giusti sotto canestro.

Una partita che di certo i ragusani avrebbero dovuto gestire meglio nelle fasi decisive del match, dimostrando molta più determinazione e cattiveria agonistica. Troppi errori, troppe imprecisioni e falli tecnici che hanno scolorito il gioco a cui eravamo abituati.

Abbiamo giocato male – commenta a caldo l’allenatore virtussino, Di Gregorio, un’affermazione che racchiude al meglio i 40 minuti al Palapadua fatti con un gioco tecnico troppo ballerino, poco costante. “Era importante conquistare i due punti, adesso però dobbiamo ritrovare il ritmo e l’unica soluzione è lavorare

Sarà stato il freddo, sarà stato lo stop natalizio non completamente recuperato, fatto sta che la Virtus dovrà ritrovare la tenacia del girone di andata per poter rimanere lì, sulla vetta della classifica, vincendo, come ha fatto ieri sera, ma soprattutto convincendo. (ma.tri)


Tabellini

Nova Virtus Ragusa: Licitra 4, Gebbia A. 3, Chessari 13, Canzonieri 21, Mammana 29, Ferrera 2, Sorrentino 2, Idrissou 2, Ferlito, Antoci, Spatuzza, Dinatale. All. Di Gregorio, Trovato

Cocuzza San Filippo Del Mela:  Copeland 12, Agus 37, Toto, Busco 7, Albo 6, Vukcevic 2, Bellomo 5, Cocuzza 3. All. Livecchi

Arbitri: Petrone, Moschitto

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.