Ricominciano i tornei per la ginnastica artistica iblea.

bloc 1

RAGUSA – Finita la pausa estiva – per molte mai stata, a dire il vero – le ragazze ed i ragazzi della ginnastica artistica ibei rimettono il magnesio nelle mani e riprendono parallele, tappeti, trampolini.

.

Lo schieramento degli atleti durante i regionali maschili a Ragusa.
Lo schieramento degli atleti durante i regionali maschili a Ragusa.

.

I primi a rimettere mano a punteggi e valutazioni, sono stati i ragazzi della ginnastica iblea ed in particolare gli atleti della Airone Ragusa. Domenica c’è stato il Torneo Regionale per Allievi e Junior.

Ottimo il risultato degli iblei con Francesco “Ciccio” Di Stefano che è arrivato primo in 3^ fascia, con 53,15 punti, mettendo in fila i primi posti di corpo libero, parallele, sbarra e volteggio. Dietro il “nostro” Francesco è arrivato Fabio Marchetti della Garibaldi Messina con 53,10.

Primo posto anche nella categoria Junior/specialità con il “solito” Simone Ferlanti (Airone Ragusa) che ha affrontato i 4 attrezzi (normalmente sarebbero 6, con anelli e cavallo con maniglie, questa volta invece non previsti dalle prove).

Simone ha fatto il primo posto nel corpo libero con 12,70pt, 1° posto nelle parallele con 12,40pt, posto nella sbarra con 10,80pt e gli è scappato il poker arrivando nel volteggio con 12,70pt dietro Cangemi della società Bonagina che ha preso uno 0,10 in più (12,80).

Questa prima prova sarà ripetuta con la seconda il 1° Novembre prossimo, quando si definirà la griglia dei migliori e quindi la nomina del Campione Regionale. Ferlanti è certamente tra i papabili.

.

Le Donne tra Capo d’Orlando e Ragusa.

Anche le ragazze stanno riscaldando i motori delle gare FGI. Sarà infatti per domenica prossima la prima prova del Torneo Regionale di Serie C.

La novità è che la federazione ha “splittato” in due le date per cui per la prima prova occorrerà un trasferimento a Capo d’Orlando, presso la palestra gestita da Emanuele Curcio, allenatore della promettente Sharon Anfuso.

.

1

.

Se la sede ufficiale e legittima sarebbe la Scuola dello Sport di Ragusa, è evidente che i trasferimenti dal nord / ovest della Sicilia, specie con collegamenti viari degni del Quarto Mondo, (ricordate di dire grazie ai vari politici quando cercheranno il voto!) hanno spinto la FGI a dare spazio anche ad altre aree dell’Isola.

La seconda prova, comunque, rientrerà nella sede specifica che è appunto la Scuola dello Sport e sarà l‘8 Novembre prossimo.

A partecipare a questa prima prova dalla provincia di Ragusa sarà la Kudos Ginnastica Artistica Modica, la Millenium Ispica e, probabilmente, la Motika. Salta questo turno femminile la Airone Ragusa.

La delegazione più ampia sarà quella della Kudos Modica allenata da Angelo Floridia che ha porterà a Capo d’Orlando tre squadre: una di serie C1 e due di serie C3 (C3a e C3b); una squadra (C3) la presenterà la Millenium Ispica di Patrizia Lorefice e Silvia Santacroce mentre una squadra C3 potrebbe forse anche presentarla la Motika di Maria Stella Vittorio.

A Capo d’Orlando anche la Akinà di Scicli con a capo Daniele Pellegrino che parteciperà nella più impegnativa serie Junior/specialità.

La ginnastica si muove

Un buon movimento quello della ginnastica artistica in provincia, che sata beneficiando della sempre maggior specializzazione di società e palestre che hanno puntato tutto sulla alta specializzazione in questo spettacolare sport.

Tra le altre, la Kudos Modica che ha recentemente inserito tra le proprie attrezzature anche una “buca paradute” (vedi), attrezzo fondamentale per raggiungere elevati standard negli esericizi e che poche palestre hanno, da Roma in giù.

Ti è piaciuto questo articolo?

One Response to "Ricominciano i tornei per la ginnastica artistica iblea."

  1. Pingback: Serie C ginnastica artistica: la Kudos Modica si prepara alla seconda prova. -

Leave a Reply

Your email address will not be published.