Pvt ancora vittoriosa. Adesso, dopo la trasferta a Messina, il big match in casa contro Primeluci

bloc 1

Vittoria netta e chiara per la Pvt Modica sulle pugliesi del Castellana Grotte. Adesso si prepara la trasferta di Messina con, già in testa, il mega match con il Primeluci Castelvetrano, capolista appaiata

Pvt Modica 3 – Grotte Castellana 0
(parziali 25/21 | 25/16 | 25/20)

.

La Pvt sta girando il film della vittoria?
La Pvt sta girando il film della vittoria?

.

MODICA – Vittoria netta e senza sorprese quella della PVT Modica che nella ‘nuova/vecchia‘ casa del volley modicano, il geodetico di Modica Sorda, sconfigge per 3-a-0 le ragazze del Castellana Grotte.

Partita facile questa e forse il geodetico dà una marcia in più alle biancorosse che cominciano subito con un parziale di 7-0. Particolarmente in palla Giuliana Di Emanuele che questo parquet (anche se per adesso è ancora il vecchio linoleum di  tanti anni fa) lo conosce bene.

Dopo l’avvio shock, Castellana si riprende e soprattutto grazie alla centralona Salamida si riporta sotto. Piscopo però picchia forte realizzando ben otto punti nel solo primo set. Finisce 25-a-21 per le padroni di casa che bagnano così l’esordio al geodetico.

Il secondo set comincia come il primo. 8-a-1 al time out tecnico con una splendida Cianci che mette a terra la metà dei punti. La forbice si riduce di poco al secondo tecnico, 16-a-10 ma la Pvt dà l’impressione di essere in pieno controllo della partita. Le ospiti si affidano molto alle ‘pallette’ e alla verve di Lattanzio. Il punto del 22-a-14 è un capolavoro di Federica Vittorio che va a prendere la palla ad un centimetro dal suolo prima dell’errore delle pugliesi. Il set si chiude 25-a-16 per un’ottima Pvt.

.

1

.

Leggermente più equilibrato il terzo parziale con Modica costantemente a condurre il gioco. C’è gloria anche per Zaccaria e Richiusa che rilevano Corallo e Cianci. Si va al secondo tecnico con il rassicurante vantaggio di 16-a-9. Al ritorno in campo, cambio in cabina di regia nel Modica, Mercanti si accomoda in panchina lasciando il posto a Sara Gabriele. Cambio anche nel Castellana, Campanella per Picerno. Ma cambiano le interpreti non il risultato.

Impegno Messina

Il risultato finale è quindi definito dal quel 3-a-0 che era atteso per una partita ‘facile’ anche se la Pvt ha giocato con tutta l’attenzione e l’impegno di sempre. La vittoria di oggi tiene la squadra del presidente Ferro stabile nella classifica, al vertice ed appena appena un pelino sopra il Castelvetrano, da cui le modicane sono separate dal gioco dei set più favorevoli.

.

1

.

Coach Cutrona, finita la partita con le pugliesi, ha già la testa al domani. Ed il domani è certamente la partita di domenica prossima che vedrà la Pvt in trasferta a Messina. ‘Prepareremo questa partita con il Messina che non è da sottovalutare per niente perchè in casa le messinesi sono toste – dice coach Cutronasperando di avere tutte le ragazze a disposizione perchè oggi forse c’è stato un piccolo infortunio. Certamente però cominiciamo a pensare all’incontro con il Castelvetrano che sarà tra 15 giorni qui in casa‘.

Perchè in effetti il big match e grande evento della pallavolo iblea sarà proprio tra 15 giorni, sempre al geodetico di Modica Sorda, quando le modicane ospiteranno la colleghe di alta classifica del Primeluci. Uno scontro diretto, una sfida a 360° perchè ci si gioca il primo posto e l’onore della vittoria in casa, a Modica.

La Casa del Volley a Modica Sorda

Prima del fischio di avvio, inaugurazione del geodetico, quella che da adesso dovrebbe diventare ‘The Volley House‘, la ‘Casa del Volley modicano’. A fare gli onori di casa il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, con l’assessore allo Sport, Rita Floridia ed il vice-sindaco Giorgio Linguanti.

Erano 13 anni  che questo storico palazzetto del volley modicano, era chiuso. Lo ricorda bene il presidente della Pvt Bartolo Ferro: ‘Proprio qui in questo palazzetto che ha il sapore antico della pallavolo di tanti anni fa e della giovinezza passata – ha detto – ricordo come ci salvammo in B1 con unq squadra di giovanissime’.

.

Sindaco ed assessore con la Pvt al completo
Sindaco ed assessore con la Pvt al completo (clicca per ingrandire)

.

La sistemazione del geodetico è costata circa 40.000€ anche se i lavori non sono del tutto completati. Il mondo della pallavolo modicano ha ben accettato di tornare al geodetico, per avere finalmente un ‘centro di gravità permanente‘ e non errare tra palestre di licei per gli allenamenti e PalaRizza per le partite. Ma qualcosa ancora deve essere fatto. Tra le cose fondamentali, pare che il riscaldamento sia tra le prime, perchè in inverno, a Modica Sorda il freddo gelo e la sera, allenarsi dentro un pallone tensostatico a 0°C, non è un’esperienza ripetibile. Cè poi da sistemare, possibilmente, la capienza dell’impianto. Oggi, leggi, norme, commi, permessi, commissioni, funzionari e chi più ne ha più ne metta, consentono solo 100 spettatori. Ma la pallavolo ne attira di più e il tentativo sarà di aumentare la capienza ufficiale e 200 posti. Infine, un bell’intervento al linoleum ormai piuttosto ‘cotto’ dal tempo e troppo duro, non sarebbe male.

Possibilista si è detto il sindaco Abbate, che spera di trovare tra le pieghe di un bilancio precario, una ventina di mila euro per fare questi altri inteventi.

Prima della partita, oltre alle foto di rito per questa inaugurazione, un ricordo anche del compianto Franco Ruta, recentemetne scomparso e patron della pasticceria Bonajuto (sponsor della Pvt) e re del cioccolato modicano‘ con il dono di alcune barrette di cioccolato alle giocatrici di Castellana che a loro volta hanno ricambiano con un cesto di prodotti tipici della splendida Puglia. Due società amiche, unite e non divise dallo sport nel nome di Franco Ruta, da sempre vicino alla pallavolo.

.

1

**

MODICA: Mercanti 2, Piscopo 19, Di Emanuele 8, Cianflone 4, Cianci 8, Corallo 7, Richiusa 1, Gabriele 1, Zaccaria, Vittorio lib, Fiore ne, Cassibba ne, Leggio ne | All: Cutrona- Madonia

CASTELLANA: Sibilia, Ragone 4, Picerno 1, Bruno 6, Lattanzio 13, Tanese 2, Campanella 1, Salamida 12, Renna lib, Sibilia, Irlando ne | All: Ciliberti

Arbitri: Alaimo e Di Paola (CL)

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.