Pareggio del San Giorgio contro il Sortino, fuoricasa

bloc 1

Seconda Ctg | Un pareggio forse stretto per i ragusani che hanno più volte sfiorato il raddoppio

Sortino 1 – San Giorgio Ragusa 1

L'11 del San Giorgio
L’11 del San Giorgio

SORTINO – Ottimo pareggio esterno della San Giorgio Ragusa sul campo del Sortino nel quarto turno del campionato di calcio di Seconda categoria. Il team di Filippo Raciti, pur privo di parecchi titolari, ha sfiorato la vittoria sul campo di una della capolista del torneo.

Solo il gol dei locali, segnato a quindici minuti dalla fine, in sospetto fuorigioco, ha privato la squadra ragusana della vittoria.

Pronti via la San Giorgio sfiora la rete con Alessio Martorana ben servito da Licitra. Il centravanti, che sostituiva l’infortunato De Luca, ha tirato all’angolino, con la palla fuori di poco. Alla mezz’ora il vantaggio dei ragusani con una punizione di Filippo Raciti dal limite dell’area. (1-a-0)

I locali si sono portati in avanti ma il portiere Antonelli non ha rischiato nulla ad eccezione di un tiro dalla sinistra che ha scheggiato la traversa. Dal canto suo la San Giorgio con Colaceci, Licitra e Amenta ha sfiorato il 2-0. E’ però arrivato a stretto giro di boa, il pareggio dei locali (1-a-1)

Dopo il pareggio, contestato a lungo dai ragusani, la squadra iblea ha sfiorato la rete prima con Licitra che ha tirato a colpo sicuro da pochi passi con il portiere siracusano che ha deviato in angolo, nella seconda l’incrocio dei pali ha salvato i siracusani su una punizione del tecnico-giocatore Raciti scagliata da trenta metri.

Da registrare l’ottimo esordio in Seconda categoria del sedicenne Mauro Martorana.


Sabato gara interna contro l’Olimpique Priolo che domenica ha piegato per 1-a-0 il Santa Lucia Siracusa.


San Giorgio: Antonelli, Martorana M., Veneziano (22′ st Carnazza), Mallia, Brullo, Criscione, Licitra, Raciti, Martorana A., Colaceci, Amenta (22′ st Occhipinti S.). A disposizione Burrafato e Occhipinti C. Allenatore in seconda Gianluca Boncoraglio.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.