PALLAMANO/B – Nuovi arrivi allo Scicli. Per il 2013 ed anche il 2014.

bloc 1

Vincere questo campionato e presentarsi al prossimo in piena forma. Ok, non si dice ma sembra questo il “Progetto Parisi” del presidente dello Scicli Club che sta costruendo una squadra con giocatori di ottime qualità.

Paolo Minarda

SCICLI – Scaramanzia italica  d’obbligo. Per cui neanche al presidente Parisi è possibile far pronunciare la parola “promozione in A2” – come non lo fu per Gianstefano Passalacqua con il basket e “A1”.

Ma, quasi alla fine del campionato, che serve prendere un grosso calibro come Paolo Minarda, con trascorsi in A1 e giù di li, se non per vincere il campionato 2013? E che serve metterlo sotto contratto per un anno se non che si è sicuri di vincere quest’anno edi volere fare tanta strada il prossimo?

Due-più-due per lo Scicli Club del più-che-dinamico presidente Parisi che ha messo su una squadra che si dimostra competitiva anche con questo ultimo innesto. Stesso presidente che ha giocato bene le sue carte per avere uno dei migliori tecnici del panorama locale (Cuzzupè) ed ha le giuste capacità e relazioni per arrivare anche ad avere l’incario di organizzare le final four, ovvero le finalissime del campionato, che saranno appunto a Scicli. Una vetrina non indifferente se si pensa che per quel giorno saranno a Scicli anche i vertici della federazione.

Questo colpo a sorpresa, rientra comunque nelle dinamiche di mercato che Parisi aveva suggerito qualche tempo fa. “Non escludiamo l’arrivo di qualche altro innesto di rilievo” aveva detto in occasione dell’arrivo di Raimondo in squadra. Ed in effetti, conoscendolo, Parisi doveva già avere in casa praticamente tutto per inserire Minarda in squadra. Solo che, come al solito, ha centellinato le informazioni per avere la massima sicurezza sui suoi passi.

Paolo Minarda, 34 anni è stato inserito nel roster sciclitano grazie ai buoni uffici del tecnico Cuzzupè – siracusano come Minarda – e l’accordo prevede che il giocatore sia dello Scicli fino al 30/06/2014. Appunto per il prossimo campionato.

Minarda, giocatore con provata esperienza, è stato protagonista in Serie A1 per tre anni con l’Ortigia Siracusa, proseguendo poi la sua carriera in Serie A2 per diversi anni con Rosolini e Albatro.

In tema di campionato, prossimo impegno per lo Scicli Sport Club, Domenica 17 Marzo alle ore 18:00 in casa, contro il Valens Bagheria, scontro diretto attesissimo dove gli atleti sciclitani, reduci dal pareggio nella gara di domenica scorsa a Caltanissetta, proveranno a conquistare tre punti importantissimi, che riporterebbero lo Scicli in testa alla classifica (con una partita in meno) e inoltre darebbero la matematica certezza della qualificazione ai play-off._

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.