PALLAMANO/B – Lo spettacolo delle Final Four a Scicli. Il prossimo week end.

bloc 1

L’attesa, vera, per la Final Four di Pallamano cresce all’avvicinarsi della data. Il 4 ed il 5 maggio prossimi, un evento confezionato con la massima attenzione ai particolari. Per dare lustro a questo sport, agli organizzatori, alla città di Scicli ed alla provincia di Ragusa. Il video di presentazione della manifestazione.

SCICLI – Siamo alle virgole, ai punti. Siamo, cioè, alla cura finale dei particolari di questo evento di prima grandezza sportiva che sarà a Scicli il prossimo week-end di maggio, il 4 ed il 5. Le Final Four, le semifinali e finale di Pallamano, serie B, che quest’anno, per l’ostinazione e la determinazione dello Scicli Sport Club, la Federazione Italiana Gioco Handball ha assegnato a Scicli, dopo anni di predominio incontrastato di Caltanissetta, spesso preferita solo perchè geograficamente baricentrica in Sicilia.

Le Final Four, l’epilogo di ogni campionato, vedrà in campo le migliori 4 squadre di questo campionato di Pallmano serie B, con un palio il passggio alla A2, quindi un salto a cui tutti ambiscono.

A trovarsi sul linoleum del geodetico di Jungi, a Scicli, la padrona di casa Scicli Sport Club, il Valens Bagheria, la Nova Audax Caltanissetta e la Risurrezione Catania. In campionato, le squadre sono passate, rispettivamente con 27, 23, 20 e 20 punti.

Le date degli incontri sono già pronti, verificati ed autorizzati dalla federazione di Roma. Avremo quindi questa griglia:

SEMIFINALI

  • Sabato 4 Maggio, ore 16:00
    Semifinale 1
    VALENS – vs- NOVA AUDAX
  • Sabato 4 Maggio, ore 18:00
    Semifinale 2
    SCICLI SPORT -vs- RESURREZIONE CT

FINALI

  • Domenica 5 Maggio, ore 16:00
    Finale per il 3° e 4° posto
    .
  • Domenica 5 Maggio, ore 18:00
    Finale per il 1° e 2° posto
    .
  • Domenica 5 Maggio, ore 19:30
    Premiazione

Un week end di gare e spettacolo che Enrico Parisi Assenza, vero deus ex machina ed organizzatore di tutto, ha messo su. Non solo queste partite di alto livello che saranno giocate all’ultimo respiro perchè ne va della promozione alla serie A1. Ma anche spettacoli come esempio l’intervento della Olimpo Latino di Gianni Falla, premiatissima scuola di ballo, campione italiano nella categoria ShowDanceProduction di classe A, la categoria più alta a livello federale che ne ha anche permesso la convocazione ai mondiali. Oltre ovviamente ad una costante prensenza di intrattenimento musicale e speaker. Con un set di coppe e trofei finali che, chi le conosce, dice “non essere state mai viste in finali del genere

Enrico Parisi Assenza in versione “organizzatore delle Final Four” di Scicli

Insomma, una organizzazione che è andata molto – e ben oltre – la semplice organizzazione di un “quadrangolare” perchè l’intenzione, evidente da parte dell’organizzazione, è di fare una bellissima figura.

D’altra parte sono attese le 4 migliori squadre siciliane, relativa tifoseria, dirigenti federali sia di Palermo che di Roma. Insomma, il gotha di quelli che contano in questo sport. E verranno non soltano per vedere le partite ma anche per “giudicare” il lavoro di organizzazione fatto. E’ la prima volta che le Final Four vengono assegnate a Scicli e la risposta deve essere sopra le aspettative.

Cosa che, pare, stia andando in questo senso anche se la prova del nove sarà sabato, giorno del debutto. Qualcosa ancora deve andare al proprio posto. Per esempio l’area attorno al geodetico – area dei perenni lavori al polivalente – dovrebbe essere pulita, bonifica, tanto per non dare l’idea che Scicli sia una specie di paese sporco ed in disarmo; il telone del geodetico dovrebbe essere tirato e, visto che immaginiamo non si farà, speriamo non piova. L’acqua calda negli spogliatoi, mancante da un anno, pare possa trovare una soluzione volante.

Il tutto, come si trova a dire spesso Parisi Assenza, anche per dare lustro alla città. Che da questo evento di due giorni, avrà anche qualche beneficio economico con l’ospitalità data da diversi b&b alla carovana di atleti e parenti, accompagnatori e tifosi, con convenzioni per pranzo e cena in alcune strutture di Scicli.

Insomma, tutto pare minuziosamente organizzato: i pass per i giornalisti, per i fotografi, i percorsi da fare, i posti da occupare, il ritmo della manifestazione, le partite ed i balli. Tutto fatto da Enrico Parisi Assenza che, in questo frangente e turbinio organizzativo, avrà magari dimenticato di allenarsi. Cosa grave visto che è, a tutti gli effetti, anche titolare del roster che scenderà in campo._

.

Video di Presentazione

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.