PALLAMANO/A2 – Scicli Sport vittoria soffertissima.

bloc 1

Non è stata una passeggiata per lo Scicli Sport che ha ospitato in casa la Vini Alcamo, la capolista adesso passata al secondo posto.

Scicli Sport Club 24 – Vini Alcamo 22
(pt 14-a-10)

1-MLM_0075

.

SCICLI – Il punteggio la dice molto bene: vittoria per 24-a-22. Primo tempo finito 14-a-10. Insomma, è stata tutta in salita la gara dello Scicli Sport Club che ha ospitato in casa la Vini Alcamo, leader della classifica e squadra tra le più toste.

In quintetto di base messo in campo da mister Cuzzupè (Scicli) ha dovuto sudare le proverbiali 7 camice (magliette, a dire il vero) per non farsi travolgere da una compagine ben più giovane (anagraficamente) e che ha ribattuto colpo-su-colpo senza nessun timore reverenziale.

E’ stata una partita nervosa per tutt’e due i tempi, con un gioco molto fisico tra le squadre, con uno stillicidio di punti che si sono seguiti sul tebellone ad indicare un sostanziale equilibrio tra i team.

Primo gol per lo Scicli all’8′ minuto, proprio ad indicare l’ostica difesa dei giovani di Alcamo che sono riusciti a contenere le bordate e gli assalti, anche fiscamente imponenti, di Renato Savarese sulla cui stazza non si scherza.

Il primo tempo finito 14-a-10 per lo Scicli con 3 gol a firma di Salvatore Russo (vk) e 3 di Davide Carnemolla a cui ha risposto la sventagliata di 5 gol di Mauro Di Gaetano (Alcamo).

Secondo tempo più impacciato del primo per le due squadra, incapaci di trovare il bandolo della matassa per fare la differenza.

Gabriele Maria Randes, il giovane portiere della Vini Alcamo.
Gabriele Maria Randes, il giovane portiere della Vini Alcamo.

E partita in un crescendo di nervosimo in campo, tanto che alla fine la coppia arbitrale Cosenza/Schiavone– per nulla intimorita a dire il vero – ha dato anche un cartellino rosso a Marcello Raimondo, uno degli “scicli boys” più marcati dagli avversari, che ha raggiunto le 3 sospensioni. Persino il coach dello Scicli, Andrea Cuzzupè, si è portato a casa un’ammonizione per eccesso di proteste nei confronti degli arbitri.

Tra gli sciclitani, bomber Salvatore Russo con 7 punti seguito da Davide Carnemolla con 4. Nel versante Alcamo, invece, grande giocata di Angelo Scirè (k) che ha davvero trascinato la squadra – la differenza di età ed esperienza tra lui ed i suoi compagni si è vista tutta – che ha infilato 11 reti. Menzione per il portiere dell’Alcamo – Gabriele Maria Randes – che ha parato di tutto, rigore compreso. Gabriele, classe 1997 (come il numero della sua maglia), è però un esperto anche del contesto internazionale, essendo portiere della U18 e figlio d’arte visto che l’allenatore della squadra, Benedetto, è il papà (il squadra anche il fratello, Vincenzo).

Il risultato, anche se vittoria, non può certo lasciare tranquilli gli sciclitani che si portano sì al 4° posto con 15 punti ma sembra stiano dando fondo alle riserve come a fine campionato. E siamo appena alla fase di andata. Probabilmente coach Cuzzupè dovrà fare i suoi calcoli e le sue analisi per capire come gestire le forze che ha e la lunga panchina a disposizione per evitare di sfilacciare la squadra._

.

Risultati 9^ Giornata

  • IRRITEC E. ORLANDINA vs HAENNA = 21-26
    .
  • SICILY FOOD GIRGENTI vs IL GIOVINETTO Marsala = 30-38
    .
  • VALENS vs KELONA Palermo = 30-32
    .
  • SCICLI S.C. vs VINI ALCAMO = 24-22

.

 Classifica alla 9^ Giornata

  1. HAENNA: 21
  2. VINI ALCAMO: 20
  3. KELONA Palermo: 16
  4. SCICLI S.C.: 15
  5. SICLY FOOD GIRGENTI: 15
  6. VALENS: 9
  7. IRRITEC ESPERIA ORLANDINA: 6
  8. IL GIOVINETTO Marsala: 6

.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.