PALLAMANO – Scicli Sport vince sulla sabbia.

bloc 1

ROSOLINI – Parte bene la stagione per gli sciclitani che alla prima uscita stagionale, riescono a centrare il primo Trofeo; lo Scicli infatti, dopo aver vinto tutte le gare di qualificazione approda in finale, dove incontra la forte formazione dell’EM Centro Lattoneria di Rosolini (anch’essi imbattuti nelle gare di qualificazione) .

Gara da subito avvincente con i padroni di casa, che trovano nell’esperto portiere Antonino Calvo e nell’alfiere Alberto Loreficei principali punti di riferimento. Dall’altra parte è superlativa la prova dell’inossidabile portiere sciclitano Franco “Belva” Iacono e dei giovani Gabriele Grimaldie Cristopher Ficiliche non sbagliano un colpo.

L’incontro per regolamento si svolge in due tempi e prevede un punto in palio per ogni frazione di gioco.

.

Lo Scicli Sport Club che nel prossimo campionato di A2 si chiamerà Leaderbet Scicli.
Lo Scicli Sport Club che nel prossimo campionato di A2 si chiamerà Leaderbet Scicli.

.

La sfida si presenta da subito avvincente con le prime due conclusioni ravvicinate in porta per entrambe le formazioni, stoppate dai portieri. Lo Scicli riesce ad aggiudicarsi la prima frazione per 9-a-2.

Il risultato del primo tempo, largamente a favore degli ospiti, non deve di certo ingannare.

Infatti nel secondo tempo si assiste ad un ritorno dei padroni di casa che, determinati a ribaltare i pronostici, provano a vincere il set.

Gli sciclitani forse convinti di avere già in tasca la vittoria finale, nei primi minuti della ripresa vanno sotto per 3-a-6.

Il Rosolini, trascinato dal proprio pubblico, tenta il colpaccio perchè la vittoria del set porterebbe ai rigori in movimento, che come sempre sono una pericolosa lotteria.

Lo Scicli comunque non ci sta è reagisce d’orgoglio, Marino e compagni infatti aumentano i ritmi di gioco, pressando in modo quasi asfissiante in fase difensiva e velocizzando la manovra in attacco; 8-8 il parziale ad un minuto dal termine.

10456263_614381478676590_964618871832771821_n

Finale al cardiopalma con protagonisti i due portieri, dove lo Sport Club riesce ad imporsi per 10-9, conquistando così la vittoria finale, traguardo sfiorato lo scorso anno con gli sciclitani che dovettero arrendersi in finale.

“E’ stata una bella vittoria” – dce a fine gara il Presidente dello Scicli, Parsi – “Faccio i complimenti ai miei ragazzi per la vittoria. In qualsiasi competizione non è mai facile vincere. Complimenti anche ai nostri avversari che si sono dimostrati davvero tosti. Penso inoltre che sia doveroso ringraziare Daniela Cannata e tutto lo staff dell’Olis Clubdi Rosolini, che ogni anno con tanta passione, organizza questo importante evento“._

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.