PALLAMANO – Portelli fulminato: lascia la panchina prima di sedersi.

bloc 1
Coach Natalino Portelli.. incenerito.
Coach Natalino Portelli.. incenerito.

SCICLI – Una sostituzione “lampo” quella nella panchina del Leaderbet Scicli di pallamano, con il neo allenatore Angelo “Natalino” Portelli che lascia il seggio ancora prima dell’avvio del campionato.

Un “divorzio” consensuale tra Portelli e la dirigenza della squadra emerso dopo una più concreta analisi delle necessità e, soprattutto, degli impegni che il ruolo di allenatore di una squadra di A2 – con velleità di A1 – comporta.

Natalino Portelli era stato formalmente incarico della panchina della squadra solo pochi giorni fa (vedi), trovandosi a pianificare sia le prime fasi di allenamento post-estivo, sia le necessità di  un campionato lungo 8 mesi.

Forse da questa specifica analisi è emerso come spesso le esigenze lavorative e di famiglia avrebbero potuto cozzare con allenamenti e trasferte. Un nodo da affrontare prima dell’avvio del campionato che sarà il 4 ottobre.

E’ stata una decisione presa senza polemica – dice Natalino Portelli da nessuna delle parti perchè è serietà anche sapere di poter dare il 100%. Se ci sono dei dubbi, meglio parlarne prima“.

Stesso tono da parte di Enrico Parisi Assenza che ha gestito quest parte di pre/campionato. “Analizzando meglio gli impegni della squadra specie in relazione agli obiettivi che ci siamo posti, abbiamo trovato opportuno riconsiderare l’impegno complessivo di Natalino come coach di una squadra che, non lo neghiamo, ha mire molto in alto“.

Per Portelli si tratta di un cambio di ruolo perchè, a dimostrazione della concorde decisione, lo stesso ex coach sarà parte del roster dei giocatori che prenderanno parte al campionato 2014/2015.

IL NUOVO COACH

Parte adesso la ricerca del nuovo coach, anche se sappiamo già che ci sono dei nomi che girano, pur se in forma ufficiosa. Tra i più accreditati dovrebbe trattarsi di un giocatore di livello internazionale che ha avuto esperienze di allenamento importanti. La formalizzazione del nome sarà fatta a giorni, certamente in tempo per far si che si possa pianificare l’avvio degli allenamenti.

.

Le divise da gioco e passeggio della Leaderbet Scicli
Le divise da gioco e passeggio della Leaderbet Scicli

.

NUOVI INNESTI

Ed il “nuovo” è il leit-motiv del Leaderbet, con la ufficializzazione dei primo innesti in squadra.

Mentre pare svanita la ricerca dello “straniero” che doveva fare la differenza, ci si è concentrati sugli italiani. Così arriva a Scicli Giuseppe “Danilo” Garofalo, avolese classe ’81 per 184 cm, terzino esperto e dotato di ottima tecnica ed intelligenza tattica. Garofalo ha giocato da protagonista in A2 con Albatro, Ortigia e Rosolini.

Come ala destra, la dirigenza ha portato all’accordo Alberto Lorefice, mancino classe ’85 e 180 cm di stazza. Proviene da Rosolini ed è anche lui giocatore esperto come titolare nell’Ortigia Siracusa e nell’HC Rosolini di A2.

Ritorno, sempre nel ruolo di ala destra, il mancino Simone Drago, di Scicli, che nella scorsa stagione per motivi personali, non ha potuto essere presente con la squadra.

Per quello che si sa, però gli arrivi non sono terminati. Accanto alla comunicazione del nuovo allenatore, si parla di un altro giocatori in arrivo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.