NUOTO/Syncro – Michela Daparo assaggia la medaglia d’argento a Chianciano.

bloc 1

Nuoto sincronizzato anche a Ragusa. Con la giovanissima Michela Daparo che conquista la medaglia d’argento in un confronto con le super-russe.

Michela Daparo “assaggia” il piacere della medaglia d’argento, premiata da Sofia Volkova, pluricampionessa russa di specialità.

CHIANCIANO – La giovanissima sincronetta ragusana Michela Daparo, classe 2003 e per questo la più piccola del gruppo, dopo una faticosissima settimana di allenamenti e di test conquista una medaglia d’Argento al Russian Syncro Camp, in questi giorni svoltosi nella città termale di Chianciano, a premiarla la russa Sofia Volkova (nella foto), cinque volte campionessa del Mondo, più volte campionessa europea, vincitrice della Coppa del Mondo e membro della squadra di Pechino 2008 di nuoto sincronizzato; oltre alla Volkova, erano presenti le campionesse Giulia Kochetova e Jane Kochetova ideatrici e madrine di questo Camp Internazionale.

Il primo campus internazionale di nuoto sincronizzato, rivolto alle ragazze nate tra il 1996 ed il 2002, ha visto impegnate 50 atlete russe e italiane.

Il campus ha permesso alle ragazze di trovare la tecnica adeguata, lavorando al fianco di ragazze russe. Un percorso altamente specializzato dove a insegnare sono proprio loro, le campionesse mondiali della Federazione Russa, che da oltre 15 anni primeggiano a livello internazionale.

Il Russian Syncro Camp, punta al perfezionamento del rendimento tecnico, all’insegnamento dei valori educativi, allo spirito di gruppo, alla socializzazione e ad intensificare la collaborazione e lo scambio sportivo e culturale fra allievi e istruttori italiani e russi.

Michela fa parte della squadra iblea di nuoto sincronizzato della polisportiva “Zenion” ed ha vinto diversi riconoscimenti nazionali e regionali. Si allena da circa 4 anni e come spesso accade è partita dal nuoto per poi arrivare al più complesso “nuoto sincronizzato”. La Zenion è allenata da Davina Vaquez, di origini catanesi ma ormai vive a Ragusa ed ovviamente anche eli ex “sincronette”. Le ragazze che fanno parte del gruppo sono una trentina e si allenano divise per categoria quasi tutti i giorni presso la piscina comunale di Ragusa.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.