Noemi e Giada: appuntamento con i master nazionali di tennis.

bloc 1
Noemi e Giada con il maestro Roberto Tasca
Noemi e Giada con il maestro Roberto Tasca

.

SCICLI – Stagione da incorniciare, anche se non ancora conclusa, per le bambine dell’under 10 del Tennis Club Scicli, allenate dal maestro Roberto Tasca.

Noemi La Cagnina si qualifica per la finali nazionali di Mantova che si volgeranno dall’8 all’11 di ottobre presso il prestigioso club Canottieri Mincio, dove se la vedrà con le migliori 25 bambine di tutta Italia.

Noemi, nonostante abbia disputato solo due dei 5 tornei a disposizione per le qualificazioni (in Campania, Calabria e Sicilia) è riuscita a qualificarsi come terza del girone, avendo vinto il torneo di Palermo e disputato poi la finale a Reggio Calabria, persa solamente 8-6 al tie break del terzo set, dopo aver avuto anche un match point contro la rivale.

Nel circuito regionale siciliano, invece, ottimo risultato sempre per Noemi, che si laurea vice-campionessa siciliana, al termine di un torneo in cui aveva eliminato in semifinale la testa di serie numero 1 con un perentorio 6-1 6-1 ma che hai poi perso inaspettatamente in finale contro la catanese Marta Giglio, peraltro già battuta altre 4 volte (su 5 complessive) quest’anno.

Sconfitta salutare visto che poi Noemi ha subito trovato l’occasione per battere la sua avversaria due settimane dopo proprio a Reggio Calabria.

Con questo risultato, comunque Noemi, si classifica come seconda nella graduatoria finale del circuito siciliano, ma con il miglior rapporto punti – tornei disputati (7 in tutto, di cui vinti 4, in finale 2, e in semifinale 1) ponendosi come una delle più serie candidate alla vittoria finale del master siciliano, riservato alle prime 8.

Grandi risultati anche per Giada Di Paola, che si qualifica come quarta al master siciliano e che corona un’ottima stagione con il raggiungimento della finale al torneo del Circolo Proietti di Catania. Per lei, al suo primo vero anno di partecipazione al circuito agonistico, il raggiungimento di ben 4 semifinali (Agrigento, Catania, Siracusa, Gela) e soprattutto di due finali, una al circolo Curcuraci di Messina e l’altra appunto a Catania.

Grande lavoro quindi da parte del maestro Tasca e dei suoi collaboratori. Occhi ora puntati ad ottobre, per i master nazionali con Noemi e regionali sempre con Noemi e Giada, con l’obiettivo di ben figurare e, perché no, ottenere anche importanti risultati._

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.