No Al Doping, in mezza Italia.

bloc 1
Gli atelti della No al Doping e alla Droga

RAGUSA – Domenica ricca di gare, quella del 23 aprile, fra Padova, Punta Secca e Marsala dove la No al Doping conquista, per la prima volta, il podio nella competizione a squadre in una mezza maratona.

A Marsala al terzo posto

Proprio a Marsala, nell’ultimo appuntamento prima della pausa estiva del gran prix di mezze maratone siciliane, la squadra iblea ha conquistato il terzo posto presentando alla linea di partenza ben 22 atleti su un totale di 1000 partecipanti.

Il gruppo, capitanato dalle teste di serie Naselli e Azzollini, con gli ottimi piazzamenti dei suoi atleti ha raggiunto una somma punti tale da conquistare la terza posizione e aggiungere anche questo ai tanti trofei che ormai la riconoscono come una delle squadre emergenti più forte della regione.

Sono fiero del risultato ottenuto dalla nostra squadra” ha dichiarato Mimmo Causarano, coordinatore della squadra. “La nostra è una società con atleti di tutta la Sicilia e anche oltre. L’obiettivo principale è divertirci e stare insieme nella corsa, passione comune che seguiamo secondo i principi di lealtà e correttezza richiamati appunto nel nostro stesso nome “No al doping e alla droga”. Abbiamo corridori di molte città siciliane e questa possibilità di andare oltre le divisioni territoriali aumenta il piacere di correre e stare insieme. Chi fa parte della No al Doping sa che fa parte di un gruppo con campioni di Modica, Ragusa, Vittoria e di altre città siciliane”.

Padova Marathon e Trinacria Half di triathlom

Nella stessa domenica alla Padova Marathon il vittoriese Giuseppe Valvo ha conquistato la 224^ posizione chiudendo la gara in 3,19’47’’. Un grande risultato con cui Valvo migliora il record personale.

E ancora altri atleti sono stati impegnati a Punta Secca, durante la Trinacriahalf, evento di triathlon che prevedeva una frazione di corsa sulla distanza della mezza maratona.

Della No al Doping hanno corso la gara a staffetta Enzo Taranto, Luca Di Giorgi, Gianluca Occhipinti e Gianni Giaquinta. Il campione di trail Enzo Taranto ha corso le frazioni di bici e corsa, arrivando 11^con la squadra.

Il maggiore dei gemelli Di Giorgi, Cristian, nuotava, pedalava e correva in tutte le frazioni del triathlon conquistando la 31^ posizione su 150 partecipanti. Luca Di Giorgi, invece, ha conquistato con la sua squadra la 7^ posizione e Gianluca Occhipinti ha portato la squadra de “I santacruciari” al 2° posto.


La tabella degli arrivi di Marsala

  • Sergio Naselli 29esimo con 1,21’48’’,
  • Cosimo Azzollini 32 esimo con 1,22’15’’,
  • Giuseppe Licitra 37esimo con 1,23’09’’,
  • Giampaolo Ravalli 54esimo con 1,24’37’’,
  • Giovanni Dezio 62esimo con 1,25’42’’,
  • Antonino Iozzia 70esimo con 1,26’10’’,
  • Carmelo Ursino 78esimo con 1,26’44’’,
  • Salvatore Gianchino 94esimo con 1,28’07’’,
  • Giovanni Sanzone 108esimo con 1,28’45’’,
  • Giovanni Naselli 142esimo con 1,30’21’’,
  • Andrea Marangio 188esimo con 1,32’30’’,
  • Vincenzo Azzollini 210mo con 1,33’12’’,
  • Concetto Turlà 217esimo con 1,33’40’’,
  • Giombattista Liguori 229esimo con 1,34’09’’,
  • Davide Guastella 245esimo con 1,34’45’’,
  • Maurizio Randazzo 404esimo con 1,40’58’’,
  • Giuseppe Fanara 416esimo con 1,41’27’’,
  • Elisa Simonelli 516esima con 1,45’17’’,
  • Edoardo Di Vincenzo 607esimo con 1,48’41’’,
  • Antonia Iaquez 645esima con 1,50’07’’,
  • Giovanni Macca 654esimo con 1,50’23’’
  • Pietro Carbonaro 938esimo con 2,29’52’’.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.