New Team: scontro diretto per la salvezza. Ancora parole di speranza

bloc 1

Calcio Promozione | girone D

La New Team ospiterà sabato il Ravanusa. Il presidente Vitale: ‘Scontro diretto per la salvezza. Per noi è una gara da vincere a tutti i costi’.

 

.

Il presidente Vitale con mister Giglio. "Vincere è una necessità non rinviabile"
Il presidente Vitale con mister Giglio. “Vincere è una necessità non rinviabile”

.

RAGUSA –Gara da vincere a tutti i costi quella di sabato per la New Team Ragusa. Dobbiamo immediatamente toglierci dalle secche della classifica nel girone D del campionato di Promozione. Veniamo fuori da una situazione per niente facile. Ma sono fiducioso sul fatto che risaliremo la china’. Parola del presidente Giovanni Vitale che scende in campo per dare una scossa ai suoi in vista del match di sabato 5 marzo allo stadio Aldo Campo di contrada Selvaggio a partire dalle 15 contro il Ravanusa.

Noi abbiamo 23 punti, loro 22 – aggiunge il vertice del sodalizio ibleo – quindi è una sfida fondamentale per entrambe le squadre con la differenza che i nostri prossimi avversari risultano essere in risalita per quanto concerne le prestazioni mentre noi non facciamo punti ormai da parecchie settimane mentre l’ultima vittoria risale, addirittura, agli inizi di gennaio. Ho chiesto a tutto lo staff tecnico e all’organico la massima attenzione. Stiamo pagando, più del dovuto, lo scotto del noviziato in un campionato che per noi, a livello societario, era sconosciuto come quello di Promozione. Ma ci sono ancora tutti i margini per tirarci fuori da questa situazione difficile. A cominciare già dal decisivo test di sabato. Chiediamo anche al pubblico, attraverso il sostegno dalle gradinate dello stadio, di darci una mano per tirarci fuori da questo momento poco felice’.

L’allenatore Carmelo Giglio potrà contare sul rientro di Gaspare Pellegrino, dopo la squalifica per una giornata, mentre Bornabò resta ancora fermo ai box per l’infortunio che gli ha impedito di calcare i campi da gioco nelle ultime settimane. Qualche acciacco anche per Federico Licitra che, però, dovrebbe farcela a recuperare. ‘Si tratta – aggiunge il diesse della New Team Ragusa, Massimo Vitaledella classica partita da dentro o fuori. Anche un pareggio servirebbe a poco. Dobbiamo vincere per sgombrare tutte le nubi nere che si stanno addensando all’orizzonte. Tutta una serie di circostanze ci hanno impedito di esprimere al meglio il nostro potenziale. Ma sono certo che con il lavoro e con la costanza riusciremo a venirne fuori’.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.