MOTO – I motociclisti iblei in viaggio per Malta.

bloc 1

Tutto pronto per il mototour Sicilia-Malta con i partecipanti in partenza per Malta.

Alcuni partenti per Malta

RAGUSA – Centauri in partenza domani, mercoledì 7 agosto, da Pozzallo con imbarco sul catamarano che condurrà i partecipanti sino all’isola dei Cavalieri.

E’ il primo atto della 28esima edizione del Motoraduno internazionale “Monti iblei” che durerà sino a venerdì 9 agosto quando i biker ritorneranno in terra iblea per poi seguire una serie di itinerari che, suddivisi tra Punta Secca, Ragusa Ibla e Modica.

Domani a Malta, a fare gli onori di casa ci sarà anche il presidente della Federazione motociclistica dell’isola dei Cavalieri, mr. Frans De Guara che, così come nelle precedenti edizioni, ha accolto con grande entusiasmo la possibilità di supportare questo gemellaggio sulle due ruote.

C’è grande entusiasmo – afferma il presidente del Moto Club Ragusa Touring, Franco Bucchieri, che si occupa dell’organizzazione della competizione motociclistica più antica della provincia di Ragusa – perché andare a conoscere, sempre in sella ad una moto, i siti più caratteristici di Malta rappresenta una motivazione in più per tutti coloro che vogliono puntare a vivere questa esperienza con la massima determinazione. Per quanto ci riguarda, ce la stiamo mettendo tutta con l’obiettivo di arrivare a conquistare quella autorevolezza che fa del nostro motoraduno uno degli appuntamenti più interessanti della Sicilia e che, non a caso, ormai da qualche anno, diventa meta fissa anche per quanti arrivano dall’estero. Siamo convinti che, anche stavolta, sarà una emozione non da poco”.

L’iniziativa è stata organizzata, oltre che con il sostegno di sponsor privati, anche con la collaborazione della delegazione provinciale del Coni e della Cna provinciale di Ragusa, l’associazione di categoria per le piccole e medie imprese._

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.