Meta: vince il Gattopardo ed è quasi promozione

bloc 1

Calcio – Giovanissimi R.le | Girone E

Meta virtualmente promossa, dopo questa altra vittoria contro il Gattopardo. In attesa del giudice sportivo sul ricordo del S. Sofia, si prepara la gara contro l’Avola.

Me.ta Ragusa 2 –  Gattopardo Palma 0

.

I MeTini, prima dell'incontro contro il Gattopardo
I MeTini, prima dell’incontro contro il Gattopardo

.

RAGUSA – La Me.Ta con la vittoria sul Gattopardo ritorna capolista solitaria nel girone E giovanissimi regionali, dopo aver condiviso il primato con la Pantanelli di Siracusa e conferma l’imbattibilità al Biazzo di Ragusa, vincendo con l’ultima squadra contro cui non era riuscita a vincere.

Dopo alcuni minuti di studio da parte dei padroni di casa, che sembrano sentire l’importanza della posta in palio, arriva al minuto la prima azione da rete con Vitale che servito da Diara cerca di battere l’estremo difensore ospite con un pallonetto che finisce di poco sopra la traversa.

Al 19° su angolo battuto da Diara è Principato – ottima la prestazione del difensore della MeTa – che con un colpo di testa manda la sfera fuori di poco e lo stesso metino, due minuti dopo, su assist di Vitale non centra la porta. Al 28° minuto è Mezzasalma che ci prova dalla distanza con il portiere che deve intervenire in due tempi. Al 33° la svolta della partita che con l’ennesima incursione sulla destra del motorino Principato che, dopo essersi liberato di due avversari, tira un gran destro dal limite dell’area piccola che complice una deviazione di un difensore insacca. (1-a-0).

Il secondo tempo vede i padroni di casa aumentare il ritmo i gioco e subito fioccano le occasioni da rete. Già al minuto è Leggio che impegna l’estremo difensore con un gran tiro che viene deviato in angolo; passa un minuto ed è Vitale che colpisce il palo a portiere battuto. Al ed al è  Antoci che confezione due azioni da rete ma con entrambi i tiri che finiscono fuori dallo specchio della porta  avversaria.

Al 15° il raddoppio a opera di Vitale che nell’area piccola, si libera del suo diretto avversario e calcia a rete. (2-a-0)

La partita continua con la MeTa sempre in avanti alla ricerca del 3-a-0 e con gli ospiti che pensano solo a difendersi per evitare un passivo più pesante e che effettuano l’unico tiro in porta dell’intero incontro solo al 30° su punizione di Tripoli ma che viene ben neutralizzato per l’inoperoso Domicoli.

In attesa di giudizio

Vittoria che ridà nuovamente morale e linfa ai giovanissimi ragusani anche nell’attesa della decisione del giudice sportivo per il reclamo presentato in occasione dell’incontro perso per 1-a-0 nei confronti del S. Sofia di Licata, reclamo che potrebbe in caso di esito positivo chiudere quasi definitivamente il discorso promozione ai play-off, portando la Me.Ta a +6 dalla diretta avversaria la Pantanelli e con solo tre gare da disputare per la conclusione del campionato.

Domenica terzultima di campionato che i giovanissimi di mister Tavolino affronteranno fuori casa contro l’Atletico Avola in piena corsa per non retrocedere e, che nelle ultime giornate, ha battuto squadre di tutto rispetto come il Real Gela, l’Airone Modica. Un incontro che si preannuncia ostico per i ragusani che non devono perdere la concentrazione per il continuo del campionato ai vertici del torneo. (ca.ma)

*

Tabellino

ME.TA SPORT: Domicoli, Principato, Antoci (Mascara), Diara, Scribano, Indigeno, Mezzasalma, Leggio,Vitale (Gurrieri), Occhipinti (Parisi), Massari, (Pagano) – A disposizione: Iacono, Pagano, Mascara | Allenatore: Peppe Tavolino

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.