MASCARA NON VA A COMISO?

bloc 1

COMISO – Come tutti sappiamo, nelle scorse settimane si era parlato di un forte interesse da parte della cordata guidata dall’attaccante ex Catania Peppe Mascara, per le quote della società Comiso, squadra che milita nel girone orientale dell’Eccellenza siciliana. Però, dopo che la trattativa era stata avviata e sembrava già a buon punto, tra la vecchia dirigenza verdearancio e il gruppo Mascara non è stata trovata l’intesa finale e tutto a Comiso è rimasto come prima. Per capire cosa fosse realmente accaduto, la redazione di Golsicilia.it ha raggiunto in esclusiva il Presidente Salvatore Distefano. Ecco cosa ci ha raccontato. 

«Avevamo chiesto al Sindaco di trovare qualcuno che rilevasse la società, così è arrivato il gruppo con alle spalle Peppe Mascara. Naturalmente si sarebbe fatto tutto a costo zero. Io e i miei collaboratori storici, Di Giacomo e Giaquinta, poco prima di mettere il passaggio nero su bianco, ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti che era un peccato buttare sette anni di lavoro. Avevamo oggettivamente delle difficoltà economiche, ma l’intervento del dott. Biscotto del gruppo Multifidi, che ringrazio, ci ha dato un po’ più di ossigeno perché ha aumentato il suo contributo. Poi in società sono entrati altri 4 soci e tutti ci stiamo autotassando per coprire i costi del prossimo campionato».

 E, riguardo al prossimo campionato di Eccellenza del Comiso e al nuovo tecnico Giuseppe Carbonaro, queste le dichiarazioni di Distefano:

«Abbiamo preso “Brugaletta senior” che gestirà il nostro settore giovanile e il nostro obiettivo stagionale sarà quello di valorizzare giovani e confermare la categoria. Allenatore? Magari non ha un’immagine “importante” come altri allenatori, ma è un persona seria, lo conosco da anni e sono fiducioso sulle sue qualità».

Infine, il presidente verdearancio ci ha spiegato il perché delle voci che vedevano un conflitto all’interno del Comiso tra Luigi Mascara, zio di Peppe, e Bartolomeo Ficili.

«Problemi Mascara-Ficili? Nessuno, è una voce messa in giro dalla stampa. Quando dopo una riunione abbiamo deciso il nuovo tecnico, io stesso ho chiesto a Luigi Mascara di dare la notizia ed è stato detto che sarebbe stato il nostro nuovo ds. In realtà lui è il capo area mentre il nostro ds, come sempre, sarà Bartolomeo Ficili».

(fonte: goldisicilia.it – intervista giulia nasca)

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.