Le finali nazionali di ginnastica della Kudos Modica

MODICA/RIMINI – Chiude in bellezza l’anno sportivo della Kudos Ginnastica Artistica di Modica che a Rimini ha partecipato ai campionati nazionali ‘Silver’, punto di arrivo di una stagione che, passo dopo passo, ha visto vincere le ginnaste modicane portandole a questa fase nazionale.

Daniele Pellegrino con le ‘sue’ atlete

La prima a scendere in pista per difendere i colori della Kudos, già venerdi scorso, è stata Francesca Minardo nel raggruppamento Silver 4^ divisione, categoria J2.

La giovane Francesca ha affrontato con piglio questa prima esperienza di gare nazionali, con una buona soddisfazione personale affermandosi nel volteggio, nella trave e nel corpo libero, i 3 attrezzi obbligatori di categoria.

In campo la 3^ divisione

Qualche giorno dopo Francesca, unica rappresentante per la Kudos in categoria J2/4Div, a scendere in campo sono state le rappresentanti della 3^ Divisione dove gli esercizi da svolgere sono su 4 attrezzi obbligaoti: volteggio, parallele asimmetriche, trave e corpo libero.

Per la Kudos sono state, Isabella Pacetto, tra le Silver 3^ Divisione ctg A4, Anna Firrincieli, Sara e Valentina Girlando sempre per il raggruppamento Silver in 3^ Divisione ctg J1. Per la ctg J3, invece, spazio a Martina Monaco.

Salendo di età e di impegno ginnico, nel Silver Eccellenza, ctg J2, è stato il turno di Simona Vindigni, ‘veterana’ in Kudos che nella fase di qualificazione ha ottenuto un bel 6° posto che le ha consentito il passaggio alla finale nazionale di Eccellenza.

Una bella sorpresa per lo staff Kudos che però non ha potuto festeggiare la conquista di una medaglia finale perchè un errore di troppo nel volteggio ha imposto alla giovane Simona una penalizzazione che l’ha portata al 29° posto assoluto finale.

Alcune delle giovani atlete che hanno affrontato la sfida nazionale di Rimini

Nella ctg J3, invece, non è neanche scesa in campo, Sofia Trovato che però aveva raggiunto le colleghe a Rimini. La scelta di Sofia è stata probabilmente a causa di malessere fisico ma forse anche ad un momento di stress che la giovane e brava ginnasta sta scontando dopo diversi anni vissuti con tanti primi posti costanti che hanno però richiesto tanto impegno.

Un peccato perchè se Sofia avesse stretto i denti all’ultimo miglio, avrebbe potuto avere forse buone soddisfazioni nazionali.

Saggio in piazza Matteotti, con un viaggio nel tempo

Dopo questa trasferta, adesso, un momento di pausa, ma neanche troppo. L’8 di luglio è infatti previsto quello che una volta era il ‘saggio di fine anno‘ ma che ormai si presenta sempre più come uno spettacolo a tutti gli effetti. Quindi ancora prove ed allenamenti in palestra.

Bocche cucite sul tema che però dovrebbe essere una sorta di viaggio nel tempo proprio all’interno della disciplina della ginnastica.

Lo spettacolo avrà, quest’anno, una prestigiosa location, ovvero piazza Matteotti a Modica, proprio al centro, dove verrà allestita una vera e propria palestra ginnica, con anche i quasi 200mq di tappeto elastico, quell’attrezzo in uso solo nelle migliori palestre e che sarà rimontato proprio al centro di Piazza Matteotti per permettere le evoluzioni del corpo libero.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.