La Reusia Ragusa in gara a Mascalucia.’Staremo attenti’ dice coach Scalone

bloc 1

In programma un’altra gara decisiva per la Pallamano Ragusa. Domani sera sarà di scena in trasferta contro l’Hc Mascalucia. Scalone: ‘Hanno un buon organico e corrono parecchio. Staremo attenti’.

RAGUSA – Un’altra gara decisiva per la Pallamano Ragusa, una gara che servirà per comprendere se il sette allenato da Danilo Scalone può ancora ambire a raggiungere traguardi di prestigio nel campionato di Serie B dopo alcuni passi falsi che hanno compromesso in parte il rendimento complessivo del gruppo.

Ma il successo casalingo di domenica scorsa contro il Palermo, ha fornito una nuova iniezione di fiducia all’organico messo in piedi dal presidente Giuseppe Girasa. L’ostacolo da affrontare, però, è molto più consistente e, a prima vista, insormontabile più di quello palermitano. I ragusani scenderanno in campo domani, sabato 5 marzo, alle 19,30, fuori casa.

Se la vedranno con l’Hc Mascalucia squadra che, nelle ultime settimane, si è rafforzata parecchio grazie all’arrivo di un giocatore tedesco che, per dirla tutta, nel precedente turno ha messo a segno, da solo, ben undici reti. Quindi un ulteriore elemento che si va ad aggiungere a un quadro già di per sé abbastanza complesso. ‘Ci stiamo allenando nello specifico – dice l’allenatore Scalone per affrontare questa partita al meglio e cercare di sorprendere l’avversario sin dai primi minuti. Sappiamo che sono ragazzi giovani, che corrono e che hanno voglia di far bene anche perché possono contare su un organico niente male. Quindi non sarà una partita semplice anche se di semplice, in questo campionato così combattuto e aperto, c’è davvero poco. Costanza e dedizione, i miei ragazzi lo sanno, sono le parole chiave per fare risultato. Poi ci vuole anche una buona dose di fortuna, quella che è venuta incontro ad alcune squadre che al momento possono contare anche su un ottimo stato di forma‘.

Per quanto riguarda la Pallamano Ragusa, ci sarà la possibilità di recuperare alcuni infortunati anche se il timore è che si debba fare i conti con almeno una o anche un paio di assenze rilevanti. Ma la decisione ultima sarà presa durante l’allenamento di questa sera, quello dedicato alla rifinitura.

Intanto è stato comunicato che la partita contro l’Hc Messina, che si sarebbe dovuta tenere la scorsa settimana, sarà recuperata il 2 aprile nell’impianto sportivo peloritano. Un’altra modifica nel calendario riguarda la partita del 10 aprile contro l’Albatro che sarà anticipata a giorno 9, con inizio alle 19, alla palestra di via Bellarmino a Ragusa.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.