La PVT porta a casa un punto da Catania

bloc 1

CATANIA –  L’8^ partita di campionato ha visto di fronte Sifi Kondor Catania e la Pvt Modica, sfida con una grande di questo campionato in cui si stanno ottimamente esprimendo le compagine del girone “I”.

Si inizia ed è subito Kondor che mette subito la testa avanti portandosi fino al 10-4 e facendo forse l’errore di pensare di aver già domato Di Emanuele e compagne.

La Pvt si riassetta, “dimentica” che dall’altra parte della rete ci sono 4/6 di giocatrici probabilmente di categorie superiori, capitalizza il time out inizia la propria riscossa. Punto dopo punto raggiunge la parità sul 18-18 e da qui in poi non fa nessuna sbavatura e con il solito piglio chiude il set sul 22-25.

Secondo e terzo parziale

Si va al secondo parziale ed è un valzer di emozioni e un procedere punto a punto ora avanti le catanesi ora le modicane con un gioco forte, elegante ed anche bello accompagnato dagli applausi del pubblico presente. Sul 17-16 per Kondor due punti in più sul parquet che mantiene fino al 22-20 e ci crede adesso veramente che può chiudere il set a suo vantaggio cosa che ha chiudendolo sul 25-22.

Al terzo set si gioca a viso aperto scambiando colpi su colpi difese su difese giocando al limite delle proprie capacita con il perseverare del risultato sempre quasi in parità sino al 19-19. A questo punto la squadra catanese prende due punti al sestetto modicano che li annulla sul 22-22. Adesso serve il rush finale e lo fanno Buiatti e compagne con tre punti spettacolari chiudendo 25-22.

Sul 2-set-a-1 Brioli e compagne accusano il colpo e si trovano in un batter d’occhi sotto sia nel gioco che nel risultato per 1-7.

Le amazzoni biancorosse, punto dopo punto annullano il gap rosicchiando punticini alla corazzata avversaria fino ad agguantarla sul 14-a- 14, momento in cui cominciano il sorpasso facendo fermare il tabellone sul 20-25 e che significa un punto in classifica.

Quinto set

Lo sforzo psicofisico profuso il fattore campo e la stanchezza fanno la differenza nel 5° set che la Pvt prova a giocare alla pari pero solo fino al 4-a.4, perchè Bilardi e compagne hanno la forza di portarsi ancora avanti per fare il cambio campo sull’8-5 e poi sul 13-10 per finire avanzando di due punti in classifica, chiudendo la contesa sul 15-10.

E’ una vittoria che ci gratifica  – dice il presidente della PVT, Bartolo Ferro. Uscire dal un campo difficile come questo, con una Kondor che non mai perso nemmeno un punto e tra gli applausi è certamente una buona soddisfazione. Ora però si torna in palestra, a lavorare e sudare, per preparare al meglio la partita altrettanto insidiosa di sabato prossimo alle ore 18,00 al geodetico di Modica contro la Prisma Asem Bari‘.


Sifi Kondor Catania 3 – PVT Modica 2
(20/25, 25/23, 25/22, 20/25,15/10)

Sifi Kondor : Vescovo 11, Bilardi 19, tomaselli 20, Buiatti 1, Torre 12, Morfino 2, Caschetto, Bontorno 7, Foscari (L) N.E. Carmeci, Davì, Catania. – 1° All. Agata Licciardello, 2° All. Davide Giuffrida

PVT Modica: Licitra 4, Pirrone 14, Di Emanuele 10, Scirè 29, Crescente , Caruso 17, Brioli 4, Ferrantello (L), N.E. , Buttarini, Bachini – 1° All. Corrado Scavino, 2° All. Salvo Nicastro

Arbitri: 1° Flavia Caltagirone di Castelvetrano, 2° Giovanni La Mantia di Palermo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.