La Passalacqua comincia male. Ma perde solo per un punto

Famila Schio 67 – Passalacqua 66

Lo Schio e la SuperCoppa
Lo Schio e la SuperCoppa

SCHIO – La Passalacqua comincia male e la la delusione è tanta. La sconfitta contro lo Schio, se poteva starci, non è certo per questo più accettabile. La squadra di Mendez arriva dopo un fitto preseason che si è chiuso mercoledì scorso con il Trofeo “Città di Schio” e i due test match rispettivamente opposto a Sopron e San Martino.

Ma, a dirla tutta, come si può essere ‘depressi’ solo per avere perso per un punto, con un tap in all’ultimo minuto atto Jolene Anderson? E difatti dall’enturage della Passalcqua, non c’è traccia di delusione. ‘La Passalacqua esce a testa altissima dal Palaromare di Schio, in termini di gioco espresso, di grinta, di coraggio, di tecnica’ dicono’. Se è vero che lo Schio è andato avanti anche di 14 lunghezze, col passare del tempo la Passalacqua è venuta fuori conquistando un +5 sull’avversario.

Ndour in vista

Le cose potrebbero cambiare in vista dell’arrivo di Astou Ndour, domani alle 12 e che nella stessa giornata di domani si unirà alla squadra. “Il modo in cui abbiamo perso lascia molti rimpianti e arrabbiature – dice il tecnico biancoverde – però pensando che siamo partiti il 20 agosto con 7 giocatrici nuove e con molti punti di domanda, e che avevamo alle spalle solo due amichevoli, direi che c’è da essere ottimisti e, nonostante la sconfitta anche soddisfatti. E poi, senza dovere andare ad analizzare i singoli episodi, una Schio che fa zero falli nell’ultimo quarto in una partita punto a punto ed in una partita molto fisica fa venire qualche dubbio. Ripeto, non parlo di nessun episodio in particolare, ma faccio solo una piccola annotazione, che riguarda i numeri precisi e insindacabili. Ci tuffiamo in campionato, potendo lavorare finalmente a ranghi completi con l’arrivo di Ndour”.

Ed a proposito dell’arrivo della lunga naturalizzata spagnola, domani alle 19,30, dopo l’allenamento, è in programma la conferenza stampa di presentazione della nuova giocatrice, che ha terminato il proprio campionato Wnba.


 

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.