La New Team Rg aspetta il Nissa. Ma pensa ancora al derby.

bloc 1

Il direttore sportivo della NTR, Massimo Vitale.
Il direttore sportivo della NTR, Massimo Vitale.

.

RAGUSA – Sfida tra New Team Ragusa e Nissa. La partita si giocherà allo stadio “Aldo Campo” di contrada Selvaggio a partire dalle 15,30 (arbitro Matarazzo di Siracusa, assistenti Donzello e Daquino entrambi di Siracusa).

Il tecnico della New Team Ragusa, Fabrizio Vacca, ritrova il centrale difensivo Conti (mentre Taranto è ancora squalificato) anche se deve fare i conti con gli acciacchi di Madera e Bufalino. Ma entrambi vogliono essere della partita e faranno il possibile per potere giocare sin dal primo minuto.

Intanto, in merito alle dichiarazioni dell’allenatore del Ragusa, Salvatore Utro, a proposito della stracittadina di domenica scorsa, con cui ha affermato che la gara è stata a senso unico a favore della squadra, interviene il diesse della New Team Ragusa, Massimo Vitale. “Premettiamo, intanto che il Ragusa 2014 partiva con i favori del pronostico. Ma la nostra squadra, domenica scorsa, non è stata da meno. Possiamo senz’altro asserire che la New Team Ragusa ha dominato la partita a centrocampo e le immagini possono testimoniare che l’unica occasione veramente pericolosa del Ragusa 2014 è stata l’occasione del primo tempo con Grupposo, ipnotizzato dal nostro portiere Licitra. Per il resto, una palla vagante in area che la nostra difesa è stata più lesta ad intercettare, un tiro sterile di Di Rosa finito fuori ed uno di Cicero respinto da Licitra. Noi invece abbiamo colpito una traversa con Bonarrigo, a portiere battuto, e Salvatore Vitale ha avuto un’occasionissima con un tiro di poco fuori l’incrocio dei pali”.

Il diesse Vitale si sofferma, poi, sull’espulsione di Grupposo. “E’ stata sacrosanta – aggiunge – un fallo di reazione davanti all’arbitro che null’altro poteva fare. Da precisare che nemmeno il diretto interessato ha protestato”._

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.