La Agriacono cede alla Liberamente Aci

bloc 1

Volley Fle | Serie C – 2^ giornata

Liberamente Aci 3 – Agriacono Comiso 1

ACI CATENA – Non riesce l’impresa alla giovanissima formazione della Agriacono Ardens Comiso che, nella seconda giornata del campionato di serie C, perde contro la Liberamente Aci per 3-a-1

Le ragazze di coach Marchisciana giocano una partita dai due volti, in terra catanese. Partono forte le comisane, per nulla intimorite dagli altisonanti nomi che si trovano dall’altra parte della rete e conducono autorevolmente per tutta la durata del primo set sempre con 3/4 punti di vantaggio. Saracino e compagne arrivano addirittura ad avere due set point (22-24) ma, due ingenui errori di inesperienza per una delle formazione fra le più giovani dell’intero campionato e due attacchi etnei chiudono il set sul 26 a 24.

Nonostante la perdita immeritata del primo set che avrebbe scoraggiato chiunque, si cambia campo ma sono sempre le comisane a condurre il match; sospinte da una incontenibile Saracino, con una buona conduzione del gioco in cabina di regia da parte di Antonuzzo che permette ottime giocate sia dal centro che da posto 4, le biancorosse esprimono una pallavolo frizzante e piacevole, per nulla intimorite dalle varie Il Grande, Musumeci, Ferlito e Chiesa, tutte atlete che vantano molti anni di esperienza in B1 e B2, ed alla fine chiudono il set con il punteggio di 21 a 25.

Terzo set: la svolta

Nel terzo set la svolta: sul 13 a 12 per le locali un break di 7 punti spezza le gambe alle casmenee. Marchisciana prova a scuotere le sue chiamando due time out senza ottenere la reazione sperata. Le casmenee cedono di schianto perdendo il terzo (25-16) ed il quarto set (25-7).

Una sconfitta ad Aci Catena ci sta– commenta il vice presidente dell’Ardens Ciccio Davolos abbiamo giocano alla pari per 2 set e mezzo contro una candidata al salto di categoria. Peccato per quel crollo finale; sappiamo che la nostra squadra è molto giovane e pertanto con poca esperienza anche se nella prima parte della contesa abbiamo espresso un gioco brillante e tecnicamente di ottimo livello. Partiamo da questo per continuare il nostro percorso di crescita”.


Prossimo impegno per la Ardens Comiso domenica 13 novembre alle 19.30 presso il Paladavolos; l’avversario di turno sarà la PGS Juvenilia Catania

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.