Kudos Modica: tra regionali Endas e nazionali FGI

MODICA – Le giovani allieve della Kudos Ginnastica Modica, ancora impegnate in prove agonistiche di livello regionale.

Le giovani atlete della Kudos

Questa volta a scendere in campo le più piccole ginnaste della Kudos che fanno parte di quel vivaio che è il serbatoio delle campionesse del futuro, impegnate ad affrontare attrezzi come il volteggio, la trave ed il corpo libero.

E proprio in questo percorso di crescita agonistica, a Ispica, le ‘kudossine’ hanno affrontato con piglio e determinazione le prove del campionato regionale Endas, ovvero la fase regionale delle gare organizzate dell’Endas, ente di promozione sportiva e che sono davvero uno dei primi passi ‘agonistici’ e di confronto con le ‘colleghe’ di altre società di tutta la Sicilia.

A vestire i colori lucenti della Kudos sono state Gaia Agosta, Alice Giunta, Flavia Macauda, Francesca Rocchi e Elena Giannone per la categoria ‘Pulcine’, ovvero fino a 7 anni. Per le ‘Giovani’, nella fascia d’età compresa fra 8 e 9 anni, in campo Ersilia Fidone.

Atlete..in oro!

Non ci sono premi e classifiche per queste categorie – precisa Rita Gerratana, istruttrice in Kudos. Perchè il senso di queste competizioni è soprattutto orientato al gioco ma, nello stesso tempo, utile a far uscire le piccole allieve dal ‘guscio’ della palestra e far conoscere il mondo circostante. Eppure devo dire – continua Rita – che fin da questa tenera età la grinta e la determinazione è evidente. Addirittura molto frequentemente sono le mamme a lamentarsi perchè in vista delle gare, le loro piccole le sfiniscono con la richiesta di andare in palestra senza nessuna assenza, perchè anche sentendo e vedendo le più grandi, capiscono che la giornata della gara sarà una sfida da voler vincere”.

Sfide Nazionali

Mentre questo vivaio di giovani agoniste in erba scendeva in campo, ben più rigogliosi virgulti erano impegnati in allenamenti di alta qualifica.

Perchè nella stessa giornata, a Favara presso la palestra ‘Centro Dimensione Danza‘, si sono riunite le agoniste Allieve 3^ e 4^ fascia e le Junior del Team Sicilia, convocate per un allenamento di alto livello da Gina Berescu, direttrice tecnica regionale FGI.

Il Team Sicilia, come dallo stesso nome si evince, raccoglie la créme-créme della ginnastica agonistica siciliana, riunendo queste ragazze per allenamenti ad ‘alto coefficiente di difficoltà’, come si dice tecnicamente.

A Favara, per la Kudos, sono state convocate Noemi Agosta e Carlotta Floridia, due delle punte di diamante della società modicana. Un allenamento, quindi, ad alta intensità orientato a perfezionare nuovi esercizi sempre più complessi, in quella gara al miglioramento ed all’esercizio perfetto che è l’essenza della ginnastica artistica.

L’istruttrice Gina Berescu durante l’allenamento del Team Sicilia

Questi allenamenti non sono fini a se stessi – dice Angelo Floridia, tecnico in Kudos – e questo continuo affinamento di tecniche ed esercizi di sempre maggior rilievo serve a migliorare la performance delle atlete in vista di competizioni nazionali dove lo scontro con ginnaste di tutta Italia è davvero un banco di prova di estremo agonismo’.

Proprio dalla Kudos sarà appunto impegnata in gare nazionali Carlotta Floridia, che il prossimo 12 maggio sarà in gara nella fase nazionale di Montevarchi che selezionerà le ulteriori 22 ginnaste che faranno parte del gruppo di 40 finaliste del campionato assoluto italiano. Una gara che non si prospetta facile perchè è il punto di arrivo delle selezioni regionali dell’intera stagione.

Siamo coscienti di andare a trovare davvero dei mostri sacri della ginnastica italiana – conferma Daniele Pellegrino ma da un lato sono proprio queste competizioni di alto livello che fanno crescere. E dall’altro possiamo dire di avere tutte le carte in regola per poter portare avanti non solo il nome della Kudos e di Modica, ma dell’intera Sicilia”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.