Kudos Modica e Akinà Scicli tra campionati regionali e interregionali

Settimana super impegnata per la Kudos Modica e Akinà Scicli che hanno partecipato a 4 campionati, tra cui un interregionale..

.

Akinà
Akinà Scicli. Da sx Francesca Giannone (tecnico), Valentina Palermo (5^ clas), Alessia Carnemolla (3^ clas), Diana Palazzolo (2^ clas). Alle spalle il tecnico Daniele Pellegrino ed a dx il tecnico Angelo Floridia.

.<

RAGUSA – Non ci sono momenti di pausa per la Kudos Modica che continua il tour de force e crescita delle proprie atlete partecipando a campionati interregionale e regionali.

GPT 3° livello regionale

In particolare, a Ragusa presso la Scuola della Sport, domenica 10 aprile, le atlete della Kudos/Akinà sono scese in pedana per la prova individuale del campionato GPT 3° livello, massima espressione della ginnastica isolana, prima della serie maggiore che è la GAF.

Nel 3° livello/3^ fascia, podio di marca Akinà Scicli con il 2° posto di Diana Palazzolo ed il 3° di Alessia Carnemolla. Gara avvincente con un elevato numero di partecipanti e la classifica si è sgranata a colpi di pochi decimi di punto tra le atlete.

Chiude il medagliere Akinà, Valentina Palermo al 5° posto regionale. Diana, Alessia e Valentina hanno quindi conquistato di diritto il lascia-passare per le finali nazionale di Pesaro del prossimo giugno.

.

Gaia Calabrese
Gaia Calabrese, 14^ classificata gpt/3livello

.

Kudos

Per la Kudos, palestra gemellata con la Akinà, invece presenze falcidiate da diversi infortuni e dalla concomintante partecipazione di alcune atlete a gite scolastiche. Ecco quindi che in pedana è arrivata solo Gaia Calabrese, classe 2004, alla prima esperienza nel 3° livello/2^ fascia per atlete classe 2002/2004. Gaia lo scorso anno ha partecipato alle gare GPT 2° livello/1^ fascia arrivando al  posto. Quest’anno per il regolamento che prevede che le prime 5 classificate passano automaticamente al 3° livello, ha affrontato elementi di gara più complessi e nelle stesso tempo ha gareggiato nella 2^ fascia contro atlete di 13 e 14 anni. La piccola Calabrese dopo una gara avvincente, è arrivata al 14° posto su 32 partecipanti, quindi dimostrando una ottima evoluzione agonsitica e classificandosi anche lei alle fasi nazionali di Pesaro.

Serie D regionale

.

Da sx: Giada Macauda, Simona Vindigni, Sofia Trovato, Angelo Floridia (tecnico), Gaia Calabrese, Valentina Palermo, Alessia Carnemolla, Chiara Gerratana, Francesca Giannone (tecnico), Ilenia Caccamo e, in ginocchio, Alessandra Guccione
Da sx: Giada Macauda, Simona Vindigni, Sofia Trovato, Angelo Floridia (tecnico), Gaia Calabrese, Valentina Palermo, Alessia Carnemolla, Chiara Gerratana, Francesca Giannone (tecnico), Ilenia Caccamo e, in ginocchio, Alessandra Guccione

.

Domenica 17 aprile, gare per la seconda prova finale della serie D Gaf/Gpt regionale. In campo la Kudos Modica con due squadre la Akinà Scicli con una. Il podio più alto è stato conquistato dall’Akinà con il 2° posto con 158,350 punti composta da Maria Chiara Gerratana, Alessia Carnemolla e Valentina Palermo. Il miglior attrezzo per le ragazze Akinà è stato il volteggio con 41 punti seguito dal minitrampolino con 40,6.

Al posto la Kudos ‘gialla’ con Alessandra Guccione, Giada Macauda e Simona Vindigni con 155,250 punti. Il miglior attrezzo è stato il minitrampolino con uno strepitoso salto di Simona Vindigni che con 13,90 ha siglato il miglior punteggio della giornata.

Al posto la Kudos ‘rossa’ con 155,00 punti e formata da Gaia Calabrese, Sofia Trovato e Ilenia Caccamo. Da evidenziare il salto di qualità della squadra che nella prima prova aveva raccolto 145,600 punti classificandosi al 14^ posto mentre in questa seconda prova è balzata al posto recuperando ben 10 punti.

Alla fine delle due prove, la classifica finale regionale vede la Akinà con Gerratana, Carnemolla e Palermo al 3° posto conquistato con il punteggio di 158,350 nella seconda prova. La Kudos gialla arriva al 5° posto grazie al miglior punteggio della prima prova, 155,400 conquistato da Marta Sammito, Giada Macauda e Sofia Trovato. La Kudos rossa arriva invece all’8° posto con 155,00, miglior punteggio della seconda prova, con Gaia Calabrese, Ilenia Caccamo e Sofia Trovato.

Tutte e tre le squdre, Akinà Scicli e le due Kudos, gialla e rossa, si sono qualificate per la finali nazionali di Pesaro di fine giugno.

Siamo molto soddisfatti – dice Angelo Floridia che ha accompagnato le ragazze della serie D in campo – perchè è evidente la crescita di tutte le nostre atlete che riescono a capitalizzare in maniera sostanziale le ore di allenamento in palestra. Oltre che avere sviluppato una ottima mentalità agonsitica e competitiva che permette di poter pensare al futuro in maniera ottimistica“.

Interregionale di Perugia

.

Carlotta Floridia in un bel salto al corpo libero
Carlotta Floridia in un bel salto al corpo libero

.

Mentre a Ragusa si disputava il campionato regionale di serie D, a Magione (PG), Carlotta Floridia, accompagnata dal tecnico federale Daniele Pellegrino, ha gareggiato nel campionato Interregionale Allieve L2. Carlotta, dopo una bella prestazione ai cinghietti attrezzo di partenza dove ha ottenuto il risultato di 12,100, ha avuto una incertezza alla trave che ha consegnato 10,600 come punteggio e che le è costata cara anche moralmente nel proseguimento degli altri attrezzi. Tuttavia ha avuto una bellissima performance al corpo libero con salti spettacolari anche qui soffrendo però una caduta dopo un elemento di alta difficoltà, inserito nel novero degli esercizi presentati in gara proprio per cercare di aumentare il punteggio di partenza e che le è costato invece un punto di penalità con un punteggio finale di 13,500. Ottima invece la prestazione al volteggio, cavallo di battaglia della giovane atleta modicana, dove infatti Carlotta eseguendo 3 salti quasi perfetti ottiene il suo punteggio migliore di 15,850. Ultimo attrezzo per la ginnasta kudos sono state le parallele asimmetriche, una buona prestazione dove ottiene un buon punteggio di 12,100 concludendo in bellezza con un’uscita con salto dietro teso.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.