JUDO – Giovani “basakini” ai primi combattimenti.

bloc 1

Sono stati sedici i piccoli atleti della scuola Basaki di Ragusa che, domenica scorsa, hanno partecipato alla prima delle tre tappe grazie a cui sarà eletta la “Giovane promessa judo trinacria 2013”.

I piccoli atleti della Basaki al Palalivatino

RAGUSA – Al PalaLivatino di Cannizzaro-Acicastello, festa grande per oltre cento judoka in erba che, provenienti da ogni parte della Sicilia, hanno voluto misurare le proprie peculiarità sportive nelle varie classi, vale a dire Ragazzi (anni 2002-2003), Fanciulli (anni 2004-2005) e Bambini (anni 2006-2007-2008).

Per la maggior parte dei concorrenti ragusani è stata la prima esperienza in una gara ufficiale e, al di là dei risultati maturati (primo, secondo o terzo posto), l’obiettivo principale è stato raggiunto, quello cioè di trascorrere una giornata assieme all’insegna del divertimento e soprattutto della conoscenza del judo. “Si sono tutti divertiti – afferma il maestro Salvo Baglieri – ed è stata una partecipazione numerosa che è servita a fare emergere quelle che sono le caratteristiche sportive e caratteriali di ciascuno. Su queste cercheremo di lavorare in futuro per ottenere risultati sempre più importanti”.

Il prossimo appuntamento del circuito riservato ai più piccoli si terrà ad Alcamo, in provincia di Trapani, domenica 4 maggio._

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.