IPPICA – Buoni piazzamenti della SIR a Siracusa.

bloc 1
Malfitano in sella a
Luisa Malfitano in sella a Caprise de Pravia

RAGUSA – Il fine settimana passato 6 binomi (ovvero: cavallo + cavaliere) della Società Ippica Ragusana hanno partecipato alla tappa siracusana del Progetto Giovani.

Il Progetto Giovani è un progetto, creato dalla federazione nazionale, rivolto ai giovani cavalieri, con la finalità di rivalutare una formazione equestre basata sull’apprendimento dei contenuti della corretta tecnica.

I giovani cavalieri prima gareggiano in ambito regionale poi, i qualificati delle singole regioni, si affrontano in una semifinale e quindi in una finale nazionale.

Caratteristica del Progetto Giovani è che i percorsi sono identici per tutte le tappe regionali e nazionali.

RAGUSA A SIRACUSA

Nel campo in erba della Società Ippica Siracusana i binomi della SIR, guidati dall’istruttore Mario Scribano, hanno affrontato due giorni di gare basati sulla tecnica e sullo stile con valutazioni su apposita scheda.

Alessia Diquattro, con il grigio ragusano Visuale (allevato da Giovanni Occhipinti) ha ottenuto il 1° posto ex aequo. Giorgia Fichera con il suo cavallo tedesco Lombardo nei due giorni ha ottenuto un 6° ed un 4° posto. Sempre Lombardo ha portato l’altro suo cavaliere, Sebastiano Farina, a ottenere un 4° ed un 5° posto. Luisa Malfitano, con la cavalla spagnola Caprise de Pravia, invece si è classificata terza nella sua categoria.

Inoltre, Carolina Bader, con Sailes ha effettuato un percorso netto gareggiando fuori classifica e Marialuisa Antoci, con la saura Babylu (allevata a Ragusa da Paolo Scribano) nella C115 si è posizionata settima.

Ovvia la soddisfazione della digirenza dell’antico club ippico ragusano e del suo presidente, Nuccio Malfitano.

Il prossimo appuntamento agonistico della SIR sarà un concorso sociale che si svolgerà questo sabato alle 17.00, dove gareggeranno gli allievi della scuola, i privati e qualche allievo di altre società invitate all’evento._

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.