INTEMERATO – Alla fine fu “Intemer-inizio”.

bloc 1

Il primo calcio, quello d’avvio, è perlomeno stato dato al torneo Intemerato di Scicli. Aspettando di vedere come e quali binari percorrerà questo faticoso (burocraticamente parlando) torneo.

.

La signora Intemerato con il figlio e Luisa Sinacciolo della Akademy, organizzatrice del torneo.
La signora Intemerato con il figlio e Luisa Sinacciolo della Akademy, organizzatrice del torneo.

.

SCICLI – Alla presenza della mamma di Eugenio, a cui il torneo “Eugenio Intemerato” è dedicato, calcio d’inzio alla XI edizione di questo torneo cittadino.

Di fronte la vincitrice della scorsa edizione, la Cartia Plant, contro un’altra ammiraglia, la Ottica Minauda.

E difatti la gara è stata sostanzialmente equilibrata, con una qualità di gioco elevata – potrebbe dirsi vicina alla Seconda categoria, se non più – che ha dato lustro a questa prima gara di inauguarazione.

.

Cartia Plant 2– Ottica Minauda 0

Ne dubbio se preferire la maglia della Juve o del Milan, le hanno messe tutt'e due. Ma quella ufficiale sarà la rosso/nera perchè il patron Salvatore Cartia, pur se juventino, deve mantenere la promessa fatta lo scorso anno per cui, in caso di vittoria, avrebbe poi fornito maglie rosso/nere.
CARTIA PLANT – Nel dubbio se preferire la maglia della Juve o del Milan, le hanno messe tutt’e due. Ma quella ufficiale sarà la rosso/nera perchè il patron Salvatore Cartia, pur se juventino, deve mantenere la promessa fatta lo scorso anno per cui, in caso di vittoria, avrebbe poi fornito maglie rosso/nere.

.

Un pelino più convinta e capace di schierarsi in campo la Cartia Plant, contro un’Ottica Minauda più capace in difesa che in attacco.

Situazione che cambia nel secondo tempo quando le sorti si riequilibrano ma il gol, che inaugura il torneo, va alla Cartia Plant con Mattia Burrafato che raccoglie un pallone che ballonzola in area su una mischia non ben controllata dalla difesa Minauda. Sopresa per la Claudio Minauda ed i suoi che si buttano in avanti per riequilibrare le sorti a più di metà del secondo tempo.

Un’impresa che non riesce perchè a gelare le aspettative il secondo gol, questa volta a firma Antonino Rizza che praticamente congela il risultato fino alla fine.

L'Undici della Ottica Minauda
L’Undici della Ottica Minauda

.

Gara diretta con autorità da Gianni La Cagnina che ha fischiato poco e lasciato giocare molto. Anche se una maggior presenza per sanzionare certi giochi magari scorretti, sarebbe stata necessaria per evitare picche-e-ripicche in campo e pericoli di aumento della tensione. Tensione che non ci sono completamente stata avendo dimostrato le due squadre un’assoluta maturità di gioco. Assistenti Susino G e Iacono S.

Alla fine 3 ammoniti: Giuseppe Puccia e Roberto Bongiardina per la Ottica Minauda e Antonino Rizza per la Cartia.

.

MondoVerde/Mirò 2 -vs- San Bartolomeo 2

MondoVerde/Mirò
MondoVerde/Mirò

.

Nella seconda partita tra MondoVerde/Mirò vs San Bartolomeo, la prima azione impegnativa è di Mattia Micieli che quasi da solo in area avversaria tira forte ma fa il pelo-al-palo.

Il gol non tarda ad arrivare ed arriva per la gioia di patron Stefano Alfieri (MV/Mirò) al 6° con trasformazione di Adriano Arrabito (1-a-0).

Un raddoppio che poteva essere da li a qualche secondo quando Mattia Micieli si mangia, senza-se-e-senza-ma, un bel passaggio di Cristiano Greco che lo aveva messo davanti alla linea di porta avversaria, praticamente da solo.

Al 15° un bel tiro di Giorgio Assenza (SanBa), il migliore in campo, che però viene sventato dal portiere avversario in tuffo.

Al 16°, sempre Giorgio Assenza a siglare un bellissimo gol che dal limite dell’are avversaria, su punizione, si propone come “ufficiale di artiglieria” e mette alle spalle del portiere avversario una perfetta ogiva. (1-a-1).

Non passa molto tempo però che gli incitamenti dalla panchina, facciano effetto. Al 18° Franco Marinero da punizione tira un calcio teso verso la porta che il nr 6 del SanBa, Giannone, devia in testa favorendo la traiettoria che spiazza il suo portiere (2-a-1).

Il pareggio per SB ptrebbe venire da li a poco, al 21° con Raf Carbone che solo-solo davanti la porta avversaria pensa bene di tirare una “staffila” che si alza forte e passa sopra la traversa.

San Bartolomeo
San Bartolomeo

Le squadre sono piuttosto equilibrate, sia nella qualità dell’attacco che difesa, sia nelle individualità che sono quell che poi fanno la differenza.

Nel secondo tempo, prova ad andare via il SanBa che al 6° minuto tira alto sopra la porta.

All’8° è ancora Renzo Marinero che in fuga tira teso e rasoterra impegnando il portiere Memmo Burletti in una parata disteso sulla linea di porta.

Per carcare di cambiare gli equilibri in campo, una serie di cambi. Il San Bartolomeo mette fuori Lorenzo Verdirame e fa entrare Davide Rossini; poi via Damiano Ficili e dentro Bartolomeo Verdirame.

La difesa del SanBa dovrebbe rafforzarsi ma Giorgio Assenza continua a provocare scompiglio, sia col gioco ma soprattutto con i tiri piazzati: al 20° ci prova con un tiro su punizione che becca la traversa.

.

Il gol disegnato da Giorgio Assenza su punizione che si tuffa alle spalle di Daniele Bufardeci
Il gol disegnato da Giorgio Assenza su punizione che si tuffa alle spalle di Daniele Bufardeci

.

Doveva essere una specie di “riscaldamento” perchè neanche un minuto dopo, sempre Assenza in versione “corsaro” spunta in area, nascosto tra difesa ed attacco e solo davanti al portiere viene servito su un piatto d’argento per mettere facilmente in porta (2-a-2).

Ancora una serie di cambi per cercare di trovare nuovi equilibri ma con una paio di minuti di recupero, al 37° del secondo tempo si chiude.

Ha arbitrato Elio Puzzo con Spitale G e Ficili M. e non hanno rilevato ammonizioni di sorta.

.

Ottica Trovato 1 – Padre Pio 1

Nell’ultima partita della prima fase della prima giornata, pareggio tra Ottica Trovato e Padre Pio. I gol sono stati segnati per la OT da Daniele Ragusa mentre per la PP dal “solito” Enrico Falla. Da referto arbitrale risultano ammoniti per la Padre Pio Franco Laureatta e Gianni Gulino._

.

La pagina per gli aggiornamenti è qui, accessbile dalla barra in alto “Intemerato XI ed.

.<

Mattia Burrafato (Cartia Plant), autore del primo gol del torneo
Mattia Burrafato (Cartia Plant), autore del primo gol del torneo

.

Antonino Rizza (Cartia Plant), autore del secondo gol del torneo.
Antonino Rizza (Cartia Plant), autore del secondo gol del torneo.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.