Il Modica attende il Real Siracusa. Pubblico ammesso

MODICA – Il Modica di Franco Rappocciolo domenica ospiterà il Real Siracusa belvedere nel match valevole per l’ottava giornata di andata del campionato di Promozione.

La settimana di allenamenti per i “Tigrotti” è stata molto intensa, con l’infermeria che inizia a svuotarsi. Per l’impegno di domenica, infatti, il tecnico dei “tigrotti” potrebbe avere qualche soluzione in più, dal momento che si è completamente ristabilito dal brutto infortunio muscolare patito in estate Antonio Occhipinti che torna disponibile. Spetterà ora al tecnico decidere se mandarlo in campo dal 1′ o se inserirlo gradualmente nello scacchiere rossoblù.

L’altra buona notizia per il tecnico modicano arriva da Eugenio Migliore che ha iniziato ad allenarsi, anche se, una sua convocazione per la sfida di domenica appare alquanto improbabile, alla pari di Giulio Sarta che sta recuperando lentamente dal problema muscolare patito a Floridia alla seconda giornata.

Da verificare, invece, le condizioni fisiche di Marco Livia uscito anzitempo al “Megarello” e che in settimana si è allenato a “singhiozzo”, mentre rimangono ancora fermi ai box Antonio Adamo (che dovrebbe riprendere la prossima settimana) e Simone Iurato (che ne avrà ancora per diverso tempo).

In cerca di vittoria

Contro la compagine aretusea, tuttavia, i rossoblù del presidente Mommo Carpentieri proveranno a interrompere il “digiuno del gol” che dura da tre giornate e tornare alla vittoria per restare agganciati al “treno delle big”.

Da tre gare non riusciamo a concretizzare le azioni che riusciamo a creare – spiega Franco Rappoccioloma la squadra è in crescita. Dobbiamo soltanto ritrovare la cattiveria sotto porta. Contro il Belvedere sarà gara difficile che vogliamo provare a vincere. Abbiamo ancora qualche problema d’infortunati – continua – ma ho piena fiducia in tutta la rosa e chi scenderà in campo darà il massimo per cercare di ottenere i tre punti. Finalmente – conclude Rappocciologiocheremo davanti ai nostri tifosi ai quali chiedo di starci sempre vicini come hanno fatto finora e di sostenerci dalla tribuna come hanno fatto da fuori perchè il loro incitamento e il loro calore saranno importanti per noi soprattutto nei momenti di difficoltà”.

Porte aperte

La gara di domenica prossima, dunque, dovrebbe disputarsi a porte aperte. La Commissione Pubblici Spettacolo del Comune di Modica, infatti, dopo il completamento dei lavori richiesti per la tribuna del “Vincenzo Barone” ha dato parere favorevole e quindi i tifosi potranno finalmente accedere sugli spalti della struttura di Via Nazionale.

La gara tra i “Tigrotti” e il Belvedere è stata affidata alla direzione del signor Vincenzo Vacca della sezione AIA di Caltanissetta i due assistenti del “fischietto” nisseno saranno gli ennesi Pierluigi Fazzi e Francesco Conti. Fischio d’inizio fissato per le 14,30

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.