I piccoli Basaki a L’Aquila per l’internazionale “Città de L’Aquila”.

bloc 1
Il maestro Baglieri con alcuni giovani allievi.
Il maestro Baglieri con alcuni giovani allievi.

.

RAGUSA – Entra nel vivo la stagione agonistica della Scuola Basaki di Ragusa. Il team di judo guidato dal maestro Salvo Baglieri porta all’esordio i più piccoli, a L’Aquila, per la 17^ edizione del torneo internazionale di judo “Città de L’Aquila”, valido anche come undicesimo memorial “Augusto Desideri”.

Per la Basaki ci saranno gli esordienti B Giovanni Grillo e Lorenzo Licitra. Saranno impegnanti nella gara di categoria stamattina, domenica.

Sul tatami, poi, domenica pomeriggio, ci sarà spazio per i più piccoli.

Per la categoria fanciulli gareggeranno Giorgio Cappello e Luca Licitra, entrambi nati nell’anno 2005, mentre per la categoria ragazzi sarà la volta di Danilo Articolo, Emanuele Di Salvo e Savita Russo (nati negli anni 2004-2005).

Questo gruppo – spiega il maestro Baglieriha già avuto modo di mettere in luce le proprie doti in occasione di varie competizioni che, in ambito regionale, si sono tenute in differenti posti della Sicilia. E abbiamo potuto riscontrare come lo stesso risulti essere parecchio affiatato e in grado di concretizzare risultati di un certo prestigio. Ora stiamo cercando di compiere il grande passo, cioè fare respirare a questi giovanissimi atleti della squadra agonistica l’area delle competizioni nazionali. Siamo curiosi di vedere come sapranno comportarsi con la consapevolezza che in questi mesi, nonostante la pausa estiva, hanno lavorato parecchio e sono particolarmente allenati. E’ chiaro, però, che a L’Aquila ci saranno atleti che arriveranno da tutta Italia e quindi dovremo parametrare la nostra perfomance sui loro livelli. In ogni caso, sono certo che sarà una grande esperienza

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.