GINNASTICA – Campionati Mediterranei a Ragusa. 6 e 7 Settembre

bloc 1

1-DSC_0058

RAGUSA – Presentanti a Ragusa i Campionati del Mediterraneo di Ginnastica Artistica junior, sia maschile che femminile e che si terranno a Ragusa tra il 6 ed il 7 settembre.

Con Sasà Cintolo, delegato del Coni e Federico Piccitto, sindaco di Ragusa, presente anche Franco Musso, responsabile regionale della Federazione ginnastica che ha ricordato come la candidatura di Ragusa per questa manifestazione sia stata presentata oltre un anno fa. E che l’impegno per fare questi campionati si sia rivelato bel oltre quel che si aspettava.

Saranno 13 le squadre nazionali presenti a Ragusa: Algeria, Cipro, Egitto, Francia, Giordania, Grecia, Italia, Malta, Marocco, San Marino, Spagna, Tunisia e Turchia e un centinaio di giovani atleti, tecnici e giudici.

Benchè riservata agli junior, la competizione sarà ad alto livello perchè tra questi junior ci saranno certamente gli atleti che prenderanno parte alle prossime Olimpiadi di Rio 2016

E’ una cosa che ci ha impegnato moltissimo – dice Sasà Cintolo e senza l’aiuto del Comune di Ragusa non penso saremmo riusciti. Siamo rimasti sorpresi che abbiano aderito 13 nazioni. Noi avevamo stimato 4/5 Paesi. Ed invece sono arrivati in 13. Una sfida ma certamente darà lustro alla città e che potrebbe portare anche altre manifestazioni qui in città”.

Il comune di Ragusa ha contribuito con un importo di 10.000€ che potrebbe però lievitare in relazione ai costi sostenuti.

Durante la conferenza, è emerso che a Ragusa potrebbe anche arrivare la fase interregionale di aerobica con la presenza degli atleti dal Lazio in giù e che si potrebbe tenere nella prossima primavera.

La data di avvio dei campionati del Mediterraneo è il 6 settembre alle ore 16:00 con la cerimonia di apertura per cui è prevista la sfilata delle delegazioni mentre la prima gara sarà alle 16:30 con i titoli femminili.

A Ragusa, in occasione di questi giochi, anche la riunione del Comergym, il comitato internazionale che provvederà alla rielezione dei propri organi.

Un fatto eccezionale per la presenza di rappresentanti di Paesi oggi in guerra, come la Siria. E proprio la caratteristica di giochi in cui sono coinvolte Nazioni ad alto rischio, ha fatto mettere in moto anche il Ministero degli Interni che ha richiesto l’elenco dei partecipanti ai giochi. E pare proprio che, in relazione alle politiche di sicurezza, sia stata dichiarata non gradita la presenza di un tecnico proveniente dalla Turchia.

Sul tema più praticamente sportivo, le gare si terranno al Palaminardi che è stato adeguato alle esigenze della federazione internazionale e che permette di avere il pubblico che ci si aspetta rispetto alla Scuola dello Sport dove il pubblico non ha praticamente spazio.

Calendario

Sabato, 6 Settembre

  • ore 16.00 | cerimonia di apertura
  • ore 16.30 | Ginnastica Artistica Femminile
  • ore 19.00 | Cerimonia di premiazione
  • ore 20.15 | Ginnastica Artistica Maschile
  • ore 22.10 | Cerimonia di premiazione

Domenica, 7 Settembre

  • ore 15.00 | Ginnastica Maschile e Femminile di specialità (corpo libero, cavallo con maniglie, anelli maschile, volteggio, parallele asimmetrice femminile)
  • ore 16.45 | Cerimonia di premiazione
  • ore 17.15 | Ginnastica Maschile e Femminile di specialità (volteggio, parallelem sbarra maschile, trave, corpo libero femminile)
  • ore 19.00 | Cerimonia di premiazione
  • ore 19.20 | Cerimonia di chiusura
  • ore 19:35 | Conferenza stampa
Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.