Due ori e una medaglia di bronzo per La Judo Club Koizumi Scicli

bloc 1

| di Massimo Agosta

Il team della Koizumi a Eboli. Alla estrema Destra. il maestro Pelligra

EBOLI – Ormai è una costante: la squadra agonistica della Judo Club Koizumi Scicli riesce a conquistare medaglie praticamente ad ogni competizione a cui partecipa. Così è accaduto sabato e domenica scorsa in occasione della quarta edizione del Gran Prix Campania Judo 2017 – Memorial Pasquale Iavazzo, torneo valevole come ultima tappa del Grand Prix Italia, ospitato al Palasele di Eboli.

Nella città campagna, oltre mille atleti tra cadetti, juniores ed esordienti “A”, appartenenti a società sportive delle varie regioni d’Italia, impegnati a contendersi il gradino più alto del podio.

La rappresentativa della Judo Club Koizumi Scicli, guidata dal Maestro Maurizio Pelligra era composta da Filippo Cicciarella (cadetto cat. 60 Kg.), Vincenzo Portelli (cadetto cat. 60 Kg.), Giovanni Donzella (cadetto cat. 73 Kg.), Andrea Scivoletto (junior cat. 73 Kg.), Maria Clara Donzella (Junior cat.52 Kg.) e Matteo Agosta (esordiente “A” cat. 36 Kg).

Primi posti in gare di alto livello

Giornate ricche di emozioni quelle che a cui hanno dato vita gli atleti della Koizumi ed in particolare a confermare l’altissimo livello judoistico nella prima giornata dedicata ai cadetti per la cat. 60 Kg e Filippo Cicciarella, attuale campione Italiano, che vince ben 6 combattimenti tutti per ippon aggiudicandosi il primo posto. Meno fortunato Vincenzo Portelli che nella stessa categoria esce al primo combattimento.

Nella giornata successiva è la volta di Andrea Scivoletto e Giovanni Donzella entrambi nella cat. 73 Kg. che riescono a vincere diversi combattimenti arrivando a disputarsi la finale per il terzo e quinto posto dove a spuntarla è il compagno Andrea Scivoletto che si aggiudica il terzo posto del podio mentre il compagno è costretto ad “accontentarsi” del quinto posto che in competizioni di questo livello è comunque un risultato importantissimo.

Nella categoria femminile juniores 52 Kg Maria Clara Donzella si aggiudica il settimo posto. A chiudere la giornata è l’atleta più piccolo tra gli agonisti della Judo Club Koizumi Scicli, Matteo Agosta esordiente “A” cat. 36 kg che continua a dimostrare grande voglia di crescere e di imporsi in ogni competizione sia regionale che nazionale dando vita a dei bei combattimenti che vince per ippon regalando alla sua squadra un meritato primo posto.

Campionato Italiano: Koizumi c’è!

Una settima prima a Villagrazia di Carini si sono svolte le qualificazioni per il campionato italiano e per la Koizumi Scicli staccono il pass per l’importante evento: Danieli Mililli Junior Cat. 73 Kg primo classicifato, Andrea Scivoletto Junior Cat. 73 Kg secondo classificato, Simone Allibrio Junior Cat. 66 Kg primo classificato, Alessandro Causarano Junior Cat. 66 Kg secondo classificato.

Per gli esordienti “B” si qualificano Francesco Fidone cat. 73 Kg. secondo classificato, mentre sono qualificati di diritto Vincenzo Pelligra cat. 60 Kg e Raffaele Verdirame cat. 73 Kg.

Una qualificazione per l’importante evento che ha certamente soddisfatto tutto lo staff tecnico, dal M° Maurizio Pelligra agli istruttori Vincenzo Iurato, Giovanni Parisi e Amedeo Cottone.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.