Domenica la pallamano Ragusa incontro il Mascalucia

bloc 1

La pallamano Ragusa si trasferisce a Catania per la partita contro la Aetna Mascalucia, l’altra neo-promosse in A2.

La Pallamano Ragusa
La Pallamano Ragusa

RAGUSA – La Andrea Licitra Pallamano Ragusa e l’Aetna Mascalucia tornano ad incrociarsi da neopromosse in Serie A2. Il sette ragusano, allenato da Salvatore Russo, sarà impegnato in trasferta, domenica 13 novembre, alle 18, sul campo etneo.

Il gruppo è alle prese con qualche problema di troppo. Numerosi gli infortuni che lo staff medico si è visto costretto a contenere. Tutti, o quasi, dovrebbero farcela a recuperare in vista di domenica allo scopo di animare una competizione molto sentita.

Credo che succederà così anche stavolta – afferma l’allenatore Russonon ha importanza chi gioca in trasferta o chi si trova in casa. Quando due compagini così ben strutturate come le nostre si trovano di fronte, allora può venire fuori qualsiasi risultato. Inutile dirlo. Noi ci teniamo a fare bella figura e, perché no, a portare a casa i tre punti. Per noi è la seconda partita in questa nuova stagione che stiamo disputando nel torneo di Serie A2 dopo l’esaltante promozione ottenuta lo scorso anno agonistico. Vogliamo continuare la nostra striscia positiva dopo l’esordio con la vittoria ai rigori ai danni dell’Alcamo. Sono arrivati appena due punti, in quel caso, e, per questo motivo, cercheremo di incrementare il bottino in occasione della performance di domenica. Abbiamo le carte in regola per potere fare bella figura. Noi, com’è giusto che sia, ci proveremo”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.