Difesa personale alla Eragon di Modica

bloc 1
Il corso alla Eragon di Modica
Il corso alla Eragon di Modica

MODICA – Sabato e domenica scorsi si sono tenuti i corsi per il conseguimento del I, II e III livello di istruttore di Mra, Metodo realistico di autodifesa, secondo quanto stabilito dalla programmazione delle attività nazionali e regionali in calendario dell’Associazione Italiana Ju Jitsu (Aijj). L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio dell’ente di promozione sportiva Csen.

Il presidente del comitato provinciale di Ragusa, Sergio Cassisi, ha partecipato allo stage, che si è tenuto a Modica presso i locali della palestra Athena, a cui erano presenti circa centotrenta atleti di arti marziali diverse.

L’evento, organizzato dal comitato Aijj Regione Sicilia e dall’Acsd Eragon, in particolare dal direttore tecnico maestro Christian Pediglieri, ha visto la partecipazione di numerose associazioni provenienti da ogni parte della Sicilia: l’Asd Samurai di Modica del maestro Rosario Sigona; l’Asd Shindokai del maestro Luciano D’Angelo di Barcellona Pozzo di Gotto; l’Asd Bushido del maestro Rosario Brugaletta di Ragusa; l’Asd Il Piccolo Drago Verde del maestro Francesco Chiaramonte di Caltagirone; l’Asd 360 Kombat del maestro Carmelo Fargione di Modica.

Il maestro Antonio Vismara, direttore tecnico nazionale Aijj, che ha diretto l’intero stage, si è dichiarato soddisfatto per l’interesse e il coinvolgimento tecnico dei partecipanti.

Per il presidente Csen Cassisi “Si è trattato di un confronto caratterizzato dalla crescita e dall’arricchimento reciproco. E quando ci sono queste caratteristiche è chiaro che si può fare davvero molto. Complimenti all’Acsd Eragon per avere pianificato tutto con la massima attenzione”.

In questa edizione, per la prima volta, si è dato spazio di docenza anche ai maestri di altre discipline marziali, per approfondire a tutto tondo le sfaccettature della difesa personale realistica.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.