CALCIO/OFF – Lutto per il Per Scicli. E’ deceduto il papà di Maurizio Manenti.

bloc 1

Un lutto per il calcio sciclitano. E’ morto il papà di Maurizio Manenti, presidente del Per Scicli Calcio.

Maurizio Manenti con il figlio Angelo che, appunto, porta il nome del nonno.

SCICLI – Un lutto ha colpito la società di calcio del Per Scicli, fondata ed ancora oggi portata avanti da Maurizio Manenti. Nella giornata di ieri è deceduto il padre di Maurizio, Angelo.

La malattia che lo ha colpito è stata fulminante ed al decesso si è arrivati in maniera veloce, troppo veloce.

Angelo Manenti era piuttosto conosciuto a Scicli per essere uno tra i anziani, se non il più anziano, tra i parrucchieri della città. Nell’arco di decenni ha messo le mani in testa a migliaia di donne. Il figlio, Maurizio, non ha seguito la strada del padre dedicandosi invece allo sport. Ed è stato allora il papà Angelo che ha seguito il figlio, una volta in pensione, nelle sue attività organizzative del Per Scicli, squadra che milita in Seconda categoria ma che ha nel proprio vivaio e nel progetto di crescita di nuove generazioni di giocatori, l’asse principale.

Proprio per questa presenza di Angelo tra la squdara, tutti i giocatori e dirigenti saranno presenti oggi accompagnando la traslazione della salma dalla abitazione alla Chiesa Madre dove domani – 19 marzo – saranno celebrati i funerali.

E’ un giorno triste – dice Ignazio Salemi, dg della società – ed è arrivato quasi inaspettato. Io a nome anche di Peppe Riela e di tutta la dirigenza e l’inteo gruppo sportivo, vogliamo fare le nostre condoglianze a Maurizio ed alla sua famiglia per questa scomparsa. Gli saremo vicini sia durante i funerali che dopo, standogli vicini cercando di essere noi “famiglia” tutti uniti come del resto siamo sempre stati”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.