CALCIO/3 CTG – Marina di Modica batte Donnalucata.

bloc 1

Marina di Modica 3 – Donnalucata 0

DONNALUCATA – Vittoria netta del Marina di Modica di mister Mormina che ha giocato “in casa” nel campo di Donnalucata per la indisponibilità del Catinina di Modica, oggetto di attenzione da parte del Città di Modica in vista del partitone di oggi (vedi).

.

Il primo gol di Danilo Floridia con un tocco che, favorito del vento a favore, scavalca un incolpevole Claudio Abbate.
Il primo gol di Danilo Floridia con un tocco che, favorito del vento a favore, scavalca un incolpevole Claudio Abbate.

.

Una partita molto pregna, questa, che si può qualificare come un derby tra due compagini che si sono incontrare in tornei cittadini gli scorsi anni e che hanno un intreccio e scambio di giocatori tra Modica e Scicli tali da renderli un perfetto esempio di “integrazione” intercittadina.

.

I tre gol tutti di marca Danilo Floridia, mettono il turbo al Marina che conquistando i tre punti, scavalca i diretti competitori del Pozzallo Due (che devono giocare oggi pomeriggio) per piazzarsi dietro la leader, Sanconitana che è a 13 punti ma con una partita in più giocata.

In campo

La partita è stata certamente di marca Marina di Modica per tutt’e due i tempi anche se il Donnalucata non ha sfigurato davanti ad un avversario che ha tutta l’intenzione di vedersela con i primi della classe per il passaggio di categoria.

Per i primi 15′, comunque, sostanziale equilibrio in campo con il Marina che si appoggia molto agli scatti di Danilo Floridia in avanti e con le due formazioni che incapaci di costruire azioni a partire dal centro campo.

Il primo gol del Marina al 18° con un leggero tocco di Floridia che scavalca il portiere del Donnalucata, Claudio Abbate (secondo alla Giornata dei Numeri Uno – vedi ) in avanti nella propria area per fermare la discesa dell’attaccante e che è stato certamente beffato dal vento che ha allungato di quel tanto la traiettoria della palla fino a scavalcarlo di quel millimetro necessario. (1-a-0)

Ribatte quasi subito il Donnalucata con Sebastiano Cirfera che scatta bene verso la porta avversaria ma è fermato dal fuorigioco.

Dopo qualche minuto, un’azione ancora di Floridia che si butta dentro l’area con pallone ai piedi ed è quasi placcato con una tirata di maglietta dal difensore Bartolo Tasca. Floridia finisce – o ci vuol finire – a terra ma l’arbitro non si accorge e lascia proseguire.

.

Bartolo Tasca prova l'elasticità della maglietta. di Danilo Floridia.
Bartolo Tasca prova l’elasticità della maglietta di Danilo Floridia.

.

Al 22° pericolosa nuova azione del Modica con Stefano Agosta che dalla sua destra calibra al centro verso Floridia messo in ottima posizione di tiro, palla che viene però intercettata dalla difesa del Donnalucata che libera lontano.

Una difesa, quella del Donnlucata, che, messa sotto assedio dal Marina, ha certamente dato una ottima prova e che si è appoggiata sul buon lavoro fatto da Antonino Aprile.

Il Marina di Modica continua a pressare anche se manca la capacità di costruire l’azione a centro campo e la scelta è quella di lanciare Danilo Floridia confidando sulle sue capacità di funamboliere e marcatore.

Secondo Tempo

Cambi nelle due squadre. Per il Donnalucata esce il nr 34 Tasca per Angelo Manenti mentre del Marina esce Giorgio Garofalo per Salvatore “Tore” Carbone e Francesco Cieci per Enzo Schembari.

Al , il Donnalucata cambia ancora Peppe Zisa con Ignazio Cannizzaro.

Al 10° st, è Tore Carbone, che lasciata la zona di difesa di sua competenza, si produce in un bel colpo di testa ma che lancia alto sulla traversa avversaria.

Al 19° raddoppio di Danilo Floridia con un tiro diritto che passa la linea di difesa di Abbate. (2-a-0)

Il Marina cambia ed esce Francesco Giardina – molto lento il suo gioco e molto appesantito nella figura – per Rosario Cerruto mentre un minuto dopo mister Mormina chiama in panchina Giorgio Colombo ed al suo posto mette Joseph Donzella, il “biondino” che si vanta di entrare in campo sempre verso la fine, ma al momento giusto per far cambiare il risultato in favore della propria squadra.

Nel Donnalucata, mr Memmo “D” Ficili, mette in campo Daniele Giavatto al posto di Giorgio Rendo e, poco dopo, fa entrare Alessio Campailla al posto di Giorgio Scarso.

La partita continua sempre con una certa superiorità del Marina ed ancora mister Mormina fa ruotare la sua panchina richiamando Enzo Attardo (capitano, che lascia la fascia a Stefano Agosta) e fa entrare Nicholas Ragusa (31° st).

.

I mister del Donnalucata Memmo D Ficili e del Marina di Modica Gianni Mormina
I mister del Donnalucata Memmo “D” Ficili (sx) e del Marina di Modica Gianni Mormina (dx)

.

Al 44° il terzo gol di Danilo Flordia, gol strano con una palla intercettata in salto con un esterno di piede e che si appoggia alle spalle del portiere con una traiettoria inattesa da tutti (3-a-0).

In Sanconoattesa

Pochissimo recupero ed al 90°, la partita si conclude con questo 3-a-0 che rilancia lo spirito del Marina di Modica che attende con ansia l’incontro con la Sanconitana fuoricasa, prima della classe e contro cui vuole provare a vincere.

Il Donnalucata rimane a 4 punti e con questi lustri, potrà andare da poche parti. Gli allenamenti pare vengano snobbati dall’80% dei giocatori tanto che spesso gli stessi vengono annullati perchè essere 5 in campo non serve a niente. E’ una squadra che non può, allora, creare non diciamo schemi ma neanche spirito di corpo. Squadra strana perchè poi in campo per giocare se ne presentano 19/20 e la regola ferrea ma non scritta di tutti i club è che “gioca chi si allena“.

Nota sull’arbitraggio del signor Luciano Avola della sezione di Ragusa che ha evidenziato delle incertezze nella direzione di gara spesso non riuscendo a dare risposte immediate e chiare agli scontri in campo e lasciando troppo spazio ai giocatori di dire e fare. Spesso un arbitro che non fischia troppo è utile e serve anche al gioco: se però il rischio è di cadere nell’anarchia, meglio tirare fuori un po’ di autorevolezza che non sempre fa rima con autorità._

Altre partite

Negli altri campi da gioco, il San Giorgio Ragusa ha perso contro la Sanconitana per 3-a-5 (vedi)

La classifica è la seguente

Sanconitana 13 ….. 6
Marina di Modica 11 ….. 5
Pozzallo Due 10 ….. 4
Donnalucata 4 ….. 4
Junior Vittoria 4 ….. 4
San Giorgio Ragusa 3 ….. 5
Atletico Vittoria 1 ….. 5

 fonte: rielaborazione da tuttocampo.it

Ti è piaciuto questo articolo?

One Response to "CALCIO/3 CTG – Marina di Modica batte Donnalucata."

  1. Pingback: CALCIO/3CTG - Sanconitana sempre più in alto. -

Leave a Reply

Your email address will not be published.