CALCIO FLE – Malta 1, provincia di Ragusa 0.

bloc 1
Le ragazze maltesi ed iblee in un mix collettivo.
Le ragazze maltesi ed iblee in un mix collettivo. Al centro, beato tra le donne, il presidente della delegazione FIGC di Ragusa, Pino Cicciarella.

RAGUSA – Il risultato del campo ha decretato la sconfitta per 1-a-0 della rappresentativa di calcio femmile a 11 contro la squadra maltese del Kirkop United.

Ma la cosa più importante per a FIGC per la delegata del calcio femminile, Tiziana Maggio, era riuscire ad accendere qualche luce attorno al calcio femminile che nella zona ragusana, rischia seriamente di scomparire.

Abbiamo perso con onore – dice proprio Tiziana Maggio che per l’occasione dell’incontro è tornata a vestire gli abiti più adatta a lei di “mr” – considerando che il Kirkop è una squadra ben rodata che partecipa al campionato femminile maltese mentre questa nostra rappresentantiva è stata messa assieme con ragazze molto più spesso impegnate nel calcio a 5 e non a 11 e che, soprattutto, non hanno mai giocato assieme. E per questo devo davvero ringraziarle tutte. Quello che però più mi premeva – continua Tiziana – era però far parlare un po’ di calcio femminile”.

.

1-_MLM0192

.

Ed in effetti la situazione delle signore in rosa del calcio è sull’orlo del “fallimento”. Diverse società hanno lasciato il calcio a 11 femminile e chi può ha ripiegato solo sul calcio a 5. Ma la condizione più difficile è nel settore dei vivavi.

Se continua così – dice preoccupata Tiziana Maggio – il calcio femminile rischia davvero la scomparsa a Ragusa. Cosa che non accade, esempio, a Siracusa dove anzi c’è una grosso fermento in questo sport. Io non so perchè questo accada a Ragusa. Di certo sono venuti completamente a mancare gli aiuti pubblici e questo ha comportato per molte società non riuscire a coprire i costi. Anche le giovani leve sono lontane dal calcio e questo si può capire perchè se le società chiudono o si ridimensionano, non è facile poi invogliare le ragazze a vestire calzoncini e scarpette“.

Nella ex provincia di Ragusa nel calcio a 5 sono attive il Vittoria Calcetto che milita nella massima serie A. Poi c’è il Diana Comiso, la Virtus Ragusa, il Bruffalori che è stato promosso in serie “C” ma probabilmente non potrà affrontare il campionato per mancanza di soldi. A Ragusa, sempre per problemi finanziari, ha chiuso l‘Atletico Ragusa.

.

Tiziana Maggio nel ruolo di "mister".
Tiziana Maggio nel ruolo di “mister”.

.

Nessuna squadra invece di calcio a 11.

Dunque un certo impegno della Federazione che con il presidente Cicciarella ha collaborato all’organizzazione di questo torneo ufficiale FIGC, cosa che sembra più facile a dirsi che a farsi vista la presenza di una squadra straniera, per cui è dovuto intervenire qualche “bollo” da Roma.

Un impegno che si cerca di mettere a fuoco, anche con altre manifestazioni, proprio per non far prosciugare il calcio femminile.

.

PhotoAlbum su Google+

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.