Buoni risultati per Grillo e Licitra all’internazionale di judo di Conegliano

Sfiorato per un soffio il podio di Licitra all’internazionale di judo di Conegliano Veneto. Grillo impegnato nella qualificazione del nazionale Cadetti

 

.

Grillo e Licitra
Grillo e Licitra

.

CONEGLIANO V.TO (TV) – I ragusani Lorenzo Licitra, categoria Esordienti, 45 chilogrammi, e Giovanni Grillo, categoria Cadetti, 50 chilogrammi, della Basaki Judo di Ragusa, hanno partecipato, domenica scorsa, alla 29^ edizione del torneo internazionale “Judo Vittorio Veneto”, ospitata dal palasport “Zoppas Arena” di Conegliano, nel trevigiano. Erano presenti più di duemila atleti che si sono alternati in due giorni, in rappresentanza di diciotto differenti nazionali.

Licitra non ha centrato il podio per un soffio. Infatti, ha sostenuto ben sei combattimenti, vincendone quattro e perdendo gli altri due. E’ stato fermato proprio nell’incontro decisivo per ottenere il terzo posto a causa di uno shido, un piccolo svantaggio, molto opinabile. Ma comunque Licitra non si è demoralizzato e, anzi, ha fatto tesoro di questa grande esperienza che gli servirà moltissimo per migliorare ulteriormente il proprio rendimento in vista delle performance future.

Molto bene si è comportato anche Giovanni Grillo alla sua prima performance nella nuova categoria Cadetti. Ha vinto due combattimenti, perdendone uno. Non è stato ripescato e di conseguenza si è fermato al settimo posto ma considerando l’altissimo livello della competizione è un risultato più che onorevole.

Possiamo testimoniare, anche con questa partecipazione a Conegliano – dice il maestro Salvo Baglieri – la grande crescita fatta registrare da questi ragazzi. I quali, qualche anno fa, mai avrebbero pensato di potere essere presenti a una competizione di livello così alto. Siamo davvero soddisfatti per quello che sono riusciti a fare’.

Intanto, domenica 6 marzo, Grillo sarà impegnato nella gara di qualificazione al campionato italiano Cadetti mentre i piccoli judoka della Basaki se la vedranno con il Criterium Giovanissimi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.