Buona la prima per lo Scicli Sport in versione “Agriblù”.

bloc 1

Agriblù Scicli 21 – Pgs Catania 17 (10-9 p.t.)

SCICLI – Parte nel migliore dei modi la nuova avventura nel campionato di Serie B per i ragazzi  del presidente Enrico Parisi Assenza.

.

L'entrata in campo delle squadre.
L’entrata in campo delle squadre.

.

Pur con diverse assenze, coach Marino è riuscito a mettere in campo una gruppo ben affiatato che ha ben figurato in questo debutto. Soprattutto facendo vedere un buon ordine in campo ed una strategia di gioco ben definita. Ottima, ancora una volta la partita di Franco Iacono, il “portierone”, che per diverse volte ha impedito la gioia del gol agli avversari.

In un geodetico di Scicli menomato da un impianto luci al 50% (l’altro 50% è fulminato), sono gli ospiti ad aprire le marcature con Magnifico. I padroni di casa ribaltano subito il tabellone con tre bombe di “Van Damme” Martino (3-a-1).

Batti e ribatte tra le due consorterie ma la gara non decolla sotto il profilo dello spettacolo, pur se la pallamano ha molto da offrire come spettacolo.

Si arriva alla fine del primo tempo con la Agribù Scicli Scicli Sport che va al riposo con un leggero vantaggio (10-a-9).

.

Tiro in tuffo di Luca Ammatuna
Tiro in tuffo di Luca Ammatuna

.

Secondo tempo

Nei primi minuti della ripresa, le squadre si assestano ed il risultato va in pareggio, 11-a-11.

Time Out tecnico chiamato dalla panchina sciclitana, mister Giovanni Marino prova a cambiare qualcosa, mettendo in campo l’ala sx Enrico Sammito. Un cambiamento opportuno visto che arriva subito un parziale di cinque reti ad una, che portano lo Scicli sul 16-a-13.

Cambio anche in fase difensiva, i padroni di casa passano alla 5-a-1 smorzando la manovra d’attacco etnea.

Gli ospiti in questa ripresa si aggrappano alle reti di Magnifico, che dall’ala sinistra e su rigore diventa una garanzia per mister Bucchieri.

La Agriblù riesce però a piazzare un altro break di quattro reti consecutive, portandosi sul parziale di 21-a-15 a quattro minuti dal fischio finale.

Finale caotico con il Catania che prova il tutto per tutto, con una difesa molto alta (quasi a uomo), ma arrivano soltanto due reti e la gara si chiude con il risultato di 21-a-17 in favore dello Scicli, che dunque riesce a conquistare l’intera posta in palio.

.

Enrico Parisi Assenza al tiro in sospensione
Enrico Parisi Assenza al tiro in sospensione

.

“Oggi era importantissimo vincere iniziando al meglio la stagione – dice il presidente Parisi – Sappiamo di non essere ancora al meglio, ma stiamo lavorando per migliorare”.

Tiene però a precisare come la squadra stia passando un momento impegnativo vist la complicata organizzazione delle attività sportive a Scicli. “Al momento, l’esosa ed inconcepibile nuova tariffazione oraria sull’utilizzo dell’impianto sportivo voluta dalla Triade Commissariale del Comune di Scicli – puntualizza infatti Parisici penalizza non poco; la squadra è costretta ad allenarsi solo due volte a settimana, di cui una all’esterno. Speriamo dunque che a breve prevalga il buon senso atto a consentire alle società sportive di poter fare sport a Scicli. Al momento aimè qualcuno pare sordo agli accorati appelli degli sportivi sciclitani“.

Prossimo impegno di campionato per la Agriblù Scicli è per Sabato 31 Ottobre a Palermo nell’impossibile orario delle 21:00, contro il Villaurea.

TOP SCORER

AGRIBLU:

  • Martino 9;
  • Sammito E. 5;
  • Donzella 3;
  • Mussini 1;
  • Sammito D. 1;
  • Grimaldi 1;
  • Ammatuna 1.

PGS RISURREZIONE CT:

  • Magnifico 8;
  • Oddo 4;
  • Catania 3;
  • Costa 2.

AGRIBLU’ SCICLI: Iacono, Ammatuna, Grimaldi, Donzella (capitano), Martino, Ficili, D. Sammito, Mussini, Parisi Assenza, E. Sammito, Ventura, Roccasalvo, B. Marino e L. Carpinteri. – All.: Giovanni Marino.

PGS RISURREZIONE CT: Todaro, Tringale, Catania, Cista, Bonanno, Ferrara, Magnifico, Oddo (capitano), Ravidà, Riolo, Titola, Zaia, Pruiti, Bocchieri. All.: Gianfranco Buccheri.

Arbitri: Sebastiano Manuele e Luciano Manzella.

Ti è piaciuto questo articolo?

One Response to "Buona la prima per lo Scicli Sport in versione “Agriblù”."

  1. Pingback: Parte forte la Reusia Pallamano di Ragusa battendo l'Aetna. -

Leave a Reply

Your email address will not be published.